Droni ad uso professionale: fino al 1 marzo 2020 dovrai conseguire il vecchio attestato alla scuola di volo, basico o critico

Droni ad uso professionale: fino al 1 marzo 2020 dovrai conseguire il vecchio attestato alla scuola di volo, basico o critico. Invece se usi lo stesso drone ma a scopo ricreativo nello stesso regime delle operazioni non critiche sembrerebbe che potrai volare fin da subito senza certificato di competenza pilota.

A partire dal 15 dicembre 2019 entrerà in vigore l'edizione 3 del regolamento ENAC droni di avvicinamento al regolamento europeo che dovrà essere applicato a partire da luglio 2020. Mentre sembrerebbe che il pilota dei droni ad uso ricreativo potrà fin da subito utilizzare il proprio drone, seguendo il regime delle operazioni non critiche, anche senza aver ottenuto l'attestato online, l'analogo pilota a scopo professionale per operare dovrà avere l'odierno attestato. Chi non avrà l'odierno attestato, per svolgere lavoro aereo con i droni  prima del 1 marzo 2020 dovrà recarsi presso un Centro di Addestramento e frequentare l'attuale corso basico e/o critico a seconda delle esigenze. Probabilmente, non abbiamo la certezza su questo punto, dovrà anche superare la visita medica aeronautica. Insomma, fino al 1 marzo 2020 non cambierà nulla per l'utilizzatore dei droni a scopo professionale. 

Infatti, soltanto dal 1 marzo 2020 sarà possibile ottenere il nuovo certificato di competenza dopo aver seguito un corso online e superato il relativo esame, sempre online. E' l'effetto del comma f dell'art 37. La buona notizia è che gli attuali attestati resteranno validi fino a scadenza anche con il regolamento europeo droni, se scadranno dopo il 1 luglio 2021 saranno convertiti d'ufficio.

Sembrerebbe che i piloti dei droni ad uso ricreativo potranno operare fin dal 15 dicembre in regime di operazioni non critiche anche senza attestato fino al 1 luglio 2020

Una bella differenza rispetto a chi utilizzerà anche lo stesso drone per applicazioni ricreative invece che professionali. Infatti, i droni ad uso ricreativo > 250 grammi richiederanno al loro pilota il certificato di competenza online soltanto a partire dal 1 marzo 2020 e ci sarà tempo fino a 1 luglio 2020 per conseguirlo. In pratica con i droni ricreativi si potrà volare dal 15 dicembre al 1 luglio 2020 senza attestato, entro tale data sarà necessario fare la registrazione su d-flight. L'obbligo dell'assicurazione scatterà fin dal primo giorno (15 dicembre 2019)

Ricapitolando, chi utilzzerà ad esempio un drone DJI Mavic 2 a scopo ricreativo a quanto sembra potrà farlo a partire dal 15 dicembre senza certificato di competenza (patentino) fino ai termini ultimi fissati, chi invece utilizzerà lo stesso DJI Mavic 2 a scopo professionale dovrà avere l'attuale attestato oppure conseguirlo presso un Centro di Addestramento. L'alternativa è stare fermo e attendere il 1 marzo 2020 per poi poter effettuare il test online.

Così chi ha l'attuale attestato basico potrebbe trovarsi a fianco un pilota di un drone ad uso ricreativo senza attestato svolgere lo stesso volo dovendo entrambi seguire le stesse regole delle operazioni non critiche e cioè, oltre al rispetto degli spazi di volo e altezze massime indicate sul sito d-flight, dovrà rispettare le seguenti condizioni:

L'unica differenza tra i due piloti è quella che chi ha l'attestato basico potrà sfruttare il drone per attività specializzate (secondo il regolamento: servizio a titolo oneroso o meno, quale ad esempio: riprese cinematografiche, televisive e servizi fotografici, sorveglianza del territorio o di impianti, monitoraggio ambientale, impieghi agricoli, fotogrammetria, pubblicità, addestramento) mentre il pilota ricreativo potrà utilizzare il drone soltanto per operazioni non specializzate (secondo il regolamento: attività ricreative effettuate con SAPR a scopo ludico o sportivo da parte di persona non configurabile come aeromodellista e in possesso dei requisiti del presente Regolamento).

Disclaimer: il presente articolo si basa esclusivamente su una nostra interpretazione del Regolamento Edizione 3 ENAC dell'11novembre 2019 che è l'unico riferimento che deve essere preso in considerazione dal lettore per ottemperare alle normative sui mezzi aerei a pilotaggio remoto e che riportiamo di seguito. 


COMMENTI

BLOGGER: 12
  1. Ciao Danilo, se il "focus" doveva essere la "sicurezza", con queste modalità non è rispettato proprio per nulla, in linea di massima chi ha intenzione di svolgere lavoro aereo fa sicuramente più attenzione rispetto a chi acquista un drone al supermarket e si mette a svolazzare per diletto (magari nemmeno essendo informato sul nuovo regolamento, sul futuro reg. easa, ecc...). Il mio pensiero sul reg. transitorio attuale rimane quello di non aver voluto tagliare fuori le scuole fin da subito e enac, continuare a far cassa sulla registrazione dei "trecentini" fin che può, per poco coraggio o per interesse. Si poteva far qualcosa di meglio in tutto questo tempo...

    RispondiElimina
  2. Le operazioni non critiche sono a basso rischio per definizione. Però l'aver voluto mantenere la differenza tra uso ludico ed uso professionale ha creato questo paradosso.

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Danilo, come mai indichi la data del 1° marzo come scadenza per registrare un apr ad uso ricreativo >250g? Nell'art.37 comma "d" la data indicata è il 1° luglio. Ho inteso male? Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un errore dovuto a tutte queste scadenza sfalsate, corretto grazie

      Elimina
  4. Appunto, se sono operazioni a basso rischio perché se bisogna farle da professionista è necessario il patentino mentre in modalità ricreativa no? Potevano "aprire" il basso rischio senza distinzione tra ludico e professionale e se il focus doveva essere la sicurezza magari limitarle in base al peso del drone fino a 500gr, come per easa, effettuando una vera "transizione". Potevano poi aprire alla registrazione fin dal 15/12 (non ci vuole molto a farlo su d-flight, sono un programmatore, una registrazione è questione di "ore" di lavoro) e ai corsi/esami da marzo, c'è tutto il tempo per adeguare i sistemi... (nella speranza che a luglio non si debba poi fare una conversione a easa ma che venga fatta in "automatico")

    RispondiElimina
  5. L'esame online per le non critiche sarà la "stazione di arrivo", dal punto di vista formativo, per la stragrande maggioranza dei futuri piloti (come, loro malgrado, sanno i tanti centri di addestramento che vedono il loro business perdere volume). "Pochi euro, qualche clic, ed hai la patente per lavorare": sarà questa la distorta visione di chi acquisterà un Mavic da Mediaworld per farci qualche lavoretto. L'underlicensing, di cui spesso si è parlato, diventerà regola fino a che, in modo chiaro, le forze dell'ordine "di terra" avranno realmente strumenti e formazione per fare il proprio dovere... e voglio vederlo il trasponder il prossimo anno...

    RispondiElimina
  6. Mi sembra che molti avrebbero preferito che fino al 30 giugno si rimanesse così per poi passare alla rivoluzione completa dalla mezzanotte del 30 giugno. Tutte le regole transitorie sono per definizione regole che scontentano i primi e scontentano i secondi, perché semplificano la normativa ma senza farlo del tutto, creando anche qualche sovrapposizione all'apparenza non ben congegnata.
    Il 1 marzo serve per fare in modo che al 1 luglio si arrivi già con gli attestati pronti, altrimenti non sarebbe stato possibile modificare la LIC-15 senza che prima non fosse stato modificato il Regolamento. Tra l'altro va detto che per i piloti professionali praticamente cambia nulla (solo appunto gli attestati), per i piloti ricreativi si estendono enormemente le aree di volo perché sparisce il vincolo delle CTR, a patto si fare un po' di formazione, e questo mi sembra che vada proprio nel verso della maggiore sicurezza, al contrario di come scrive qualcuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simone se parliamo di sicurezza tieni presente che il pilota del drone ricreativo non è obbligato a fare nulla fino al 1 luglio 2020. Significa che può svolgere praticamente operazioni critiche e volare negli stessi spazi di volo senza aver fatto formazione

      Elimina
  7. In tutto questo ci tengo a far notare come nonostante sia obbligatorio dal 15 dicembre un contratto di assicurazione per i droni, non si trovano da nessuna parte informazioni su come e dove farlo. Sarebbe il caso di fare un articolo relativo al capitolo "assicurazione" magari in senso generale se possibile.....non alla dronezine c gt e non fa altro che proporre la sua per avere più abbonati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho un assicurazione casa con Zurich e fra le clausole è compresa la copertura verso terzi per l'uso di aeromodelli o droni ad uso ricreativo.

      Elimina
  8. Ho provato a chiedere a Unipol (dove ho l'assicurazione per l'autovettura). Risultato? Non hanno la benché minima idea di cosa si stia parlando. Qualche consiglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zurich la fa. Io ho stipulato l'assicurazione casa e famiglia "MetroPerMetro Quadro" ed è comprensiva di copertura verso terzi per l'uso di droni ed aeromodelli.

      Elimina

$title=0 TELLO

$title=0 Google

Clicca su "mi piace" e seguici su Facebook

Raggiungici su YOUTUBE
Nome

>Drone,1,250 grammi,5,300 grammi,61,3DRobotics,18,A2,1,Acqua,1,Action Cam,5,Aeromobile Giocattolo,1,Aeromobili con equipaggio,1,Aeromodellismo,30,Aeroscope,1,Agricoltura,74,Aibotix,3,Ambiente,1,Anafi,18,Anafi Thermal,2,Ansv,1,APM,9,Apple,1,Apple iPhone X,1,APR,746,Archeologia con i Droni,7,Arducopter,44,Ardupilot,1,Arte,1,Assicurazione,4,Assicurazione. Droni,3,Assorpas,10,Autopilota,9,Bebop,45,Bebop 2,9,Bebop 3,1,Blos,2,BVLOS,22,Camera Termica,2,Campi Fotovoltaici,3,Canon,1,CES2017,4,Cinecopter,2,Cinewhoop,2,Cobra,1,Corso droni,6,Curiosità,2,D-flight,3,Design,1,DIJ,1,DIJ GO,1,Disco,9,DJI,541,DJI Enterprise,4,DJI FLY,1,DJI FPV,2,DJI Goggles,15,DJI Innovation,20,DJI Innovations,135,DJI Inspire 2,15,DJI M200,1,DJI Mavic,62,DJI Mavic 2,38,DJI Mavic 2 Enterprise,6,DJI Mavic Air,28,DJI Mavic Mini,17,DJI Mavic Pro,14,DJI Mavic Pro 2,4,DJI Mavic Pro II,2,DJI Mavic Pro Platinum,5,DJI MIMO,1,DJI Osmo Action,5,DJI Osmo Mobile 3,2,DJI OSMO POCKET,17,DJI Phantom,1,DJI Phantom 4,20,DJI Phantom 4 RTK,5,DJI Phantom 5,5,DJI Phantom R,1,DJI S800,10,DJI SPARK,67,DJI Tello,1,Dobby,4,Done,1,Draganflyer,4,Drone,3119,drone 250 grammi,6,Drone Droni,5,drone giocattolo,2,Drone Journalism,13,Drone Marino,3,Drone Notizie,1,Drone Patent Trolling,1,Drone; Droni,1,Drone; Notizie,1,Drone. DJI,1,Drone. Droni,5,Drone. Hardware,1,Drone. Notizie,3,Droni,1540,Droni modelli,5,Dronie,2,Dronimodellismo,6,Dronitaly,58,Dronitaly 2016,9,Emergenza,1,Enac,67,ENAV,4,esacottero,3,Eventi,120,Evento,1,Expodrone,8,F3U,1,FAI,1,Fatshark,1,FIMI A3,3,Fimi Palm,1,FIMI X8 SE,10,Firmware,17,FLIR,1,Ford,1,Formazione,28,Fotografia,4,Fotogrammetria,106,FPV,77,FPV Drone Racing,35,FPV Racing,125,GDU,1,Geologia,3,Geomatica,4,Gimbal,5,Gimbal Brushless,31,GoPro,44,GoPro Hero 4,9,GoPro Hero 5,4,GoPro Hero 6,1,GoPro Hero 7,2,GoPro Hero8,1,GoPro Max,1,GPS,5,Ground Station,4,GSPRO,2,Handheld Gimbal,23,Hardware,488,Hasselblad,1,Helicam,1,Hero 6,1,Hubsan,21,Incendio,3,inspire 1,2,Inspire 2,4,Intel,4,Intergeo,1,ispezioni,29,Italdron,7,Italia,1936,JARUS,1,karma,26,Lavoro,5,Lavoro Aereo,46,Le Prove di Quadricottero News,37,Leonardo,1,Libri,1,LiDAR,2,Linux,1,Manifestazione Aerea,1,Mappatura,22,Matrice 100,2,Matrice 200,7,MAV,3,Mavic Enterprise,1,Mavic Pro,1,Mi Drone,2,Mi Drone Mini,2,Micro Drone,3,Micro Droni,31,Microdrones,5,Mikrokopter,25,mini drone,11,Mini Droni,95,MiTu,1,Moni,1,Monitoraggio,202,Monitoraggio. Notizie,1,Multirotore,45,Multiwii,4,Norma,1,Normativa,399,Normativa Droni,56,Normativa EU,107,Notiizie,2,Notize,10,Notizie,3060,Notizize,2,OnePlus,1,Open Source,35,Openpilot,8,OSMO,4,OSMO Mobile 2,4,OSMO Mobile 3,2,P4 Multispectral,1,Paparazzi,1,Paracadute,6,Parrot,140,Parrot Anafi,23,Parrot. Notizie,1,Payload,2,PERI,1,Phandom,1,Phantom,42,Phantom 3,46,Phantom 3 SE,1,Phantom 4,25,Phantom 4 PRO,5,Pix4D,1,Polizia,4,Post Produzione,11,Prevenzione Incendi,5,primo contatto,32,Privacy,11,Protezione Civile,4,Quadricottero,280,Racing,1,Radio,1,rdcv,5,Recensione,7,Recensione Droni,36,Regolamento,1,Regolamento Droni,19,Restauro,4,Ricerca e Soccorso,116,Rilevamenti,54,Rilevamenti Tecnici,92,Rilevamento,28,Riprese Aeree,300,Roma,2,Roma Drone Campus,21,Roma Drone Conference,81,Roma Drone Expo&Show,32,Roma Drone Urbe,13,Samsung,1,SAPR News,606,Scatto Remoto,1,Scuola,98,Selfie,4,senseFly,2,Sicurezza,11,SICUREZZA 2017,1,Simulatore di volo,6,Skydio 2,3,Skypixel,1,Skyrobotic,3,SkytTech2015,1,Software,188,Solo,7,Sorveglianza,14,speciale romadrone,5,spettacolo,1,Sport,2,Stampante 3D,6,Syma,5,Tecnica,106,Tecnologia,13,Televisione,56,TELLO,10,Termocamera,43,Terremoto,1,Topografia,3,Transponder,1,Trasporto con Drone,7,Tutorial,76,TwoDots,1,UAV,1,Vigili del Fuoco,11,VirtualRobotix,13,Vitus,2,VTOL,1,Wale Watching,3,Walkera,12,WRC,2,XAircraft,1,XIAOMI,16,XIAOMI FIMI A3,2,Xiaomi Mi Drone,1,XIAOMI MITU,3,Xiro,2,XK Innovations,1,Yi,1,Yuneec,19,ZeroTech,1,ZINO,13,Zino 2,1,
ltr
item
Quadricottero News: Droni ad uso professionale: fino al 1 marzo 2020 dovrai conseguire il vecchio attestato alla scuola di volo, basico o critico
Droni ad uso professionale: fino al 1 marzo 2020 dovrai conseguire il vecchio attestato alla scuola di volo, basico o critico
Droni ad uso professionale: fino al 1 marzo 2020 dovrai conseguire il vecchio attestato alla scuola di volo, basico o critico. Invece se usi lo stesso drone ma a scopo ricreativo nello stesso regime delle operazioni non critiche sembrerebbe che potrai volare fin da subito senza certificato di competenza pilota.
https://1.bp.blogspot.com/-yoejsZn9e7Y/XdOzvQs3jGI/AAAAAAAAgIQ/FH725Lu2R5EOYGRyKivg2QSMEy7qDZTcwCLcBGAsYHQ/s640/refolamento%2Benac%2Bdroni%2Buso%2Bprofessionale.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-yoejsZn9e7Y/XdOzvQs3jGI/AAAAAAAAgIQ/FH725Lu2R5EOYGRyKivg2QSMEy7qDZTcwCLcBGAsYHQ/s72-c/refolamento%2Benac%2Bdroni%2Buso%2Bprofessionale.jpg
Quadricottero News
https://www.quadricottero.com/2019/11/droni-ad-uso-professionale-fino-al-1.html
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/2019/11/droni-ad-uso-professionale-fino-al-1.html
true
82792799756454696
UTF-8
Caricati Tutti i Posts Nessun post trovato VEDI TUTTI Leggi il Resto Rispondi Cancella la Risposta Cancella By Home PAGINE POSTS Vedi Tutti RACCOMANDATO PER TE ETICHETTA ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POSTS Non è stato trovato quello che cercavi Torna alla Home Domenica Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso 1 minute fa $$1$$ minutes ago 1 ora fa $$1$$ hours ago Ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di 5 settimane fa Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy