ZeroTech DOBBY pocket drone: recensione, prova in volo e prezzo

Abbiamo provato il Dobby, il drone da 199 grammi tascabile e con GPS che decolla ed atterra dal palmo di una mano


Il Dobby della Zerotech è un micro drone di nuova generazione che sfrutta la potenza del processore Snapdragon Qualcomm, della GPU Adreno 330 e dell' Hexagon DSP i quali lo dotano di elevata capacità di calcolo sia per quanto riguarda le funzionalità di volo che di processamento delle immagini. Il Dobby è un quadricottero letteralmente tascabile, nonostante sia dotato di motori brushless, pesa soltanto 199g e con bracci ed eliche ripiegate è grande come uno smartphone. Entra tranquillamente nella tasca posteriore dei pantaloni. Una delle prime cose che si notano sul Dobby è la telecamera frontale inclinabile manualmente fino a -90° verso terra, e a +22.5° verso il cielo. 




Le inclinazioni della camera sono a step obbligati: + 22.5°,  0°, - 22.5, -45, -67.5, -90. Questo perchè il software per la stabilizzazione elettronica delle immagini EIS deve sapere a quale inclinazione è settata la camera. E' l'utente stesso che fornisce questo dato nel momento in cui attiva l' EIS. Più avanti daremo anche un giudizio sull'efficacia della stabilizzazione elettronica.



Nella parte inferiore del Dobby è presente un sensore ad ultrasuoni affiancato da una telecamera verticale per mantenere l'altezza e la posizione negli ambienti interni. E' il sistema optical flow che funziona fino a 3 metri di altezza. In esterno invece arriva l'aiuto del GPS che riceve anche i satelliti russi Glonass. La precisione del posizionamento in hovering negli ambienti interni è di 10 cm sul piano verticale e di 30 cm su quello orizzontale. In esterno è di 50 cm in verticale e di 1 metro in orizzontale.


La camera frontale del Dobby è in grado di filmare a 1080P a 30 fps e di scattare foto con risoluzione 4208x3120. La telecamera è da 13Mpx con FOV di 75° 28mm( nel formato 35mm equivalente ) pertanto le immagini sono dritte, non ci sono distorsioni o effetti fisheye. Tuttavia, la Zerotech al momento del lancio aveva dichiarato che la telecamera era in grado di filmare a 4K con la stabilizzazione digitale disattivata.



Il 4K noi non lo abbiamo visto, il nostro Dobby filma al massimo a 1080P. Probabile che il 4K arrivi in futuro con un aggiornamento firmware. E si perchè il Dobby è ancora un work in progress, parecchie funzionalità di volo automatico come ad esempio l'orbit, i comandi tramite gesti delle mani, il riconoscimento facciale e altri, a detta della Zerotech saranno disponibili con i prossimi aggiornamenti firmware che tra l'altro in queste settimane sono piuttosto frequenti. 

ZEROTECH DOBBY, COSA C'E' NELLA SCATOLA

Dobby arriva contenuto in una piccola scatoletta di cartone bianca, molto elegante. Date le piccolissime dimensioni si fa fatica a credere che all'interno vi sia un cosiddetto drone. Non abbiamo scritto drone a caso, il Dobby è destinato ai maggiorenni ( 18+ ) pertanto non può essere considerato giocattolo secondo le ultime direttive SERA ( le regole dell'aria Europee ) che considerano giocattoli solo i dispositivi utilizzabili dai minori di 14 anni. 


La cosa stona parecchio e fa capire quanto gli enti regolatori e le normative siano condannati a rimanere indietro rispetto all'evoluzione del mercato. Il Dobby, grande come uno smartphone e che pesa solo 199g, secondo le citate direttive oggi non può essere un giocattolo e quindi viene considerato aeromodello se impiegato per divertimento o, se utilizzato per svolgere lavoro aereo, un aeromobile a pilotaggio remoto.


All'interno della scatoletta troviamo il Dobby con i bracci e le eliche ripiegate, il carica batteria, un cavetto USB con adattatore micro USB per collegare il caricabatteria ma anche per collegare il Dobby al PC e scaricare i video e le foto registrate nella memoria interna da 16Gb, la spina da collegare alla presa elettrica ( ma a noi non hanno spedito l'adattore per le prese italiane ) e la batteria 2S da 870 mAh.


La batteria ha un pratico indicatore dello stato di carica, premendo il relativo tastino 4 led indicano quanta energia è rimasta. Ci vogliono circa 40 minuti per ricaricare una batteria completamente scarica. Una volta caricata, garantisce dagli 8 ai 10  minuti di autonomia a seconda di come si vola




COME SI USA IL DOBBY


Il Dobby è un drone tascabile e in quanto tale non ha radiocomando, si pilota sfruttando uno smartphone con installata l' app DO.FUN della Zerotech disponibile per sistemi Android e iOS. Su un lato della scatola si trovano i QR CODE per i download. Installata l' app è necessario registrarsi  con un email valida per ottenere il codice di conferma.  Dopo aver acceso il Dobby si cerca la rete wi-fi generata e si collega lo smartphone. La password iniziale è zerotech, si attiva quindi l' app DO.FUN e si è pronti. L'app di gestione è fatta molto bene, presenta il video ricevuto in streaming dalla telecamera del dobby e c'è la possibilità di aggiungere gli stick virtuali per il pilotaggio


Oltre agli stick virtuali vi sono altre due modalità di pilotaggio, la Motion Sensing utilizza gli accelerometri interni dello smartphone e il Dobby si manovra inclinando il telefonino nella direzione voluta. L'altezza e lo yaw si comandano strisciando un dito sul display.  L'altra modalità si chiama Swipe Screen e sostanzialmente sfrutta il tocco di due dita sul display. Le modalità sono selezionabili grazie ad un'apposita voce del menù a cui si ha accesso cliccando sul simbolo dell'ingranaggio in alto a destra


Tra le voci impostabili è presente anche la modalità di pilotaggio invertita "nose-in" cioè con la camera puntata verso il pilota. E' una specie di headless mode, in questa modalità dando il comando destra il Dobby va a destra come se la coda fosse rivolta verso di noi. Stesso discorso per il comando "avanti" e "indietro". E' un aiuto che la Zerotech ha pensato utile per chi vuole usare il Dobby per fare selfie aerei, funzionalità principale per cui è nato. Possibile anche cambiare frequenza wi-fi da 2.4 a 5.8 Ghz e avviare la procedura per la calibrazione del Compass, la bussola elettronica. 

Nella schermata principale dell' app DO.FUN sono presenti le informazioni telemetriche essenziali come lo stato del GPS o dell' Optical Flow negli ambienti interni, l'altezza, la distanza dal punto di decollo, lo stato di carica della batteria, il livello del segnale wi-fi, lo slide verticale per selezionare il volo in ambienti esterni o interni, il tasto per il decollo che può avvenire sia dal suolo che dal palmo di una mano, anche per l'atterraggio. Il tasto che simboleggia un microfono è dedicato ai futuri comandi vocali.


Nascosti in basso visualizzabili premendo >> ci sono ulteriori tasti, per lo short video, per l'orbit ( non ancora implementato ) per il target tracking, per il face track ( non ancora implementato ) per il ritorno a casa ( a nostro avviso sarebbe stato meglio averlo nella schermata principale ) e il tasto somersault. Sulla destra dello schermo c'è lo slider per scegliare se registrare video o scattare foto, il tasto di avvio reg. / scatto e il tasto rappresentante due slider che serve per attivare la stabilizzazione elettronica delle immagini EIS, regolare l' AWB, l'EV e scegliere la risoluzione dello streaming che il Dobby invia allo smartphone ( 320 x 240, VGA, 720p ). 


Diciamo subito che a 720p lo streaming è inutilizzabile, troppo lento l'aggiornamento. A 320 x 240 e in modalità VGA invece funziona discretamente. Zerotech dichiara una latenza di 160 ms. C'e' anche la possibilità di scattare le foto in burst mode, si può scegliere di scattare in sequenza da 2 a 15 foto con un solo azionamento del tasto dello scatto. In alto il simbolo di un timer che introduce un ritardo in secondi dal momento in cui si preme il tasto allo scatto della foto. L'app contiene anche il manuale di volo in PDF consultabile da una voce del menu. Un'idea molto utile e pratica, sotto uno screenshot tratto dal manuale che spiega il significato dei lampeggi del led posteriore di segnalazione del Dobby


COME VOLA IL DOBBY

Per quanto riguarda il comportamento di volo la Zerotech ha fatto un lavoro eccellente, il Dobby si comporta bene in qualsiasi situazione anche quando c'è vento moderato. Piuttosto, la difficoltà è quella di dare comandi precisi. Anche se si sceglie la modalità degli stick virtuali la precisione del comando lascia un po' a desiderare ma il Dobby risponde bene e appena si lasciano gli stick al centro mantiene la posizione sia in interni che in esterni a patto che in quest'ultimo caso vi sia copertura GPS


Si può togliere il Dobby dalla tasca dei pantaloni, attivare lo smartphone decollare dal palmo della mano girare video o scattare foto e atterrare di nuovo sul palmo della mano, come si può vedere nella nostra prova video. Il fixing dei satelliti è abbastanza veloce, la Zerotech ha previsto il GPS Lock solo a partire da 8 satelliti in su. Buono il comportamento del ritorno a casa automatico anche se una volta attivato non si può più disattivare ( non abbiamo trovato il modo per farlo )  e il Dobby atterrerà dal punto da cui è decollato. 

Questo può essere pericoloso nel caso in cui l'utente non abbia proceduto ad una corretta calibrazione del compass e/o non abbia atteso il fixing prima del decollo. In queste evenienze se durante il volo l'utente premerà il tasto di ritorno a casa, il Dobby si dirigerà verso chissà dove e non ci sarà modo di intervenire. L'app di gestione è fatta molto bene e risulta completa. Dalle nostre prove abbiamo rilevato che con l'attuale firmware l'altezza massima raggiungibile è limitata a 50 metri. Dobby funziona con il wi-fi dello smartphone, durante le nostre prove siamo arrivati a quasi un centinaio di metri di distanza prima che il video in streaming iniziasse a squadrettare. 

COME FILMA IL DOBBY E COME SCATTA LE FOTO


Iniziamo dalle foto, Dobby scatta con risoluzione 4208 x 3120 e le foto sono geotaggate con indicazione delle coordinate GPS e dell'altezza ( sopra una foto scattata dal Dobby in volo ). La qualità delle foto scattate a motori spenti non è male, il problema principale è rappresentato dalle vibrazioni che inficiano la bontà delle immagini scattate durante il volo


( ingradimento della foto originale )
Per ottenere uno scatto decente bisogna attivare la modalità burst e scattare 5-6 o più foto in sequenza. Se si è fortunati se ne otterrà una con meno vibrazioni. Vibrazioni che probabilmente sono causate dalle eliche ripiegabili le quali fanno anche parecchio rumore durante il funzionamento



Se per le foto c'è la possibilità di ottenere risultati decenti,  la cosa non vale per il video. Come si può notare nel video della nostra prova la qualità è pesantemente inficiata dalle vibrazioni e dall'effetto  jello. Lo sbandierato sistema EIS, che dovrebbe servire a stabilizzare le immagini, è ancora acerbissimo e non funziona come ci si aspetta. Con l' EIS attivato, anche a motori spenti se si muove il dobby compaiono jello e vibrazioni, segno che la Zerotech ha ancora molto da lavorare a livello software di stabilizzazione. 

CONCLUSIONI

Lo Zerotech Dobby è un prodotto tecnologico sorprendente per molti aspetti ma per altri ancora acerbo. Mancano alcune funzioni promesse che però sono in via di sviluppo e ha una qualità video che lascia a desiderare a causa di tremolii e scuotimenti con una stabilizzazione elettronica molto scarsa che è quasi inutilizzabile. Tuttavia, il Dobby vola molto bene ed è facile da usare. E' molto divertente e i 7-8 minuti di autonomia passano in un attimo, consigliamo di dotarsi di più batterie. 

Il suo punto di forza è la trasportabilità, come detto sta in una tasca dei pantaloni ed è pronto al volo in pochi secondi. E' un prodotto ideale per i selfie aerei,  in attesa di miglioramenti sulla parte video, utilizzabile solo per le foto a meno di non accontentarsi di video molto tremolanti. Nonostante i difetti, che la Zerotech può migliorare o risolvere col tempo, il Dobby ha aperto una nuova strada: quella dei micro droni con elevata potenza di calcolo.


PRO
  • Aspetto trendy e molto cool
  • Micro drone dalle funzionalità avanzate che lo rendono facile da pilotare, alla portata di chiunque
  • Ottimo comportamento di volo anche con vento moderato
  • Molto buono il supporto del GPS e dell'optical Flow
  • App completa dall'aspetto quasi professionale
  • Facilissimo da trasportare e pronto al volo in pochi secondi
  • Camera inclinabile manualmente per video e foto a varie angolazioni
  • Buona qualità costruttiva e dei materiali
  • Foto di discreta qualità se selezionate tra quelle ottenute in modalità burst
  • Ricco di funzioni avanzate anche se alcune ancora in corso di implementazione
  • Prezzo 
CONTRO
  • Difficile per il pilota esperto ottenere precisione pilotandolo con lo smartphone ma il sistema è sufficiente per chi lo usa per fare selfie e non ha pretese di voli particolarmente dinamici
  • Rumore eccessivo provocato dalle eliche
  • Eccessive vibrazioni provocate dalle eliche
  • Video non a 4K come invece promesso nel lancio
  • Video a motori spenti di buona qualità ma in volo purtroppo rovinato dalle vibrazioni e dagli scuotimenti
  • Sistema di stabilizzazione video EIS ancora non sufficiente
  • Altezza massima limitata a 50 metri ( le normative Italiane sull'aeromodellismo consentono almeno 70m )

ZEROTECH DOBBY PREZZO E DOVE COMPRARLO

Il Dobby si può comprare a circa 350€ sullo store di Banggood. Ricordiamo che se si sceglie la modalità Priority Direct Mail la spedizione avverrà dal nord europa con consegna in circa 10 giorni lavorativi e non ci saranno costi doganali. Si può acquistare anche il PARAELICHE e la BATTERIA AGGIUNTIVA

DOBBY IL VIDEO DELLA NOSTRA PROVA DI VOLO


Nella parte iniziale del video abbiamo provato il decollo e l'atterraggio dal palmo della mano, l'altezza massima raggiungibile, il ritorno a casa automatico. Nell'ultima parte, il video onboard senza stabilizzazione elettronica seguito dal video onboard con la stabilizzazione elettronica. 

COMMENTI

$title=0 Google

Clicca su "mi piace" e seguici su Facebook

Raggiungici su YOUTUBE
Nome

>Drone,1,250 grammi,6,300 grammi,63,3DRobotics,18,A2,1,Acqua,1,Action Cam,5,Aeromobile Giocattolo,1,Aeromobili con equipaggio,1,Aeromodellismo,30,Aeroscope,1,Agricoltura,76,Aibotix,3,Ambiente,1,Anafi,20,Anafi Thermal,3,Ansv,1,APM,9,Apple,1,Apple iPhone X,1,APR,746,Archeologia con i Droni,7,Arducopter,44,Ardupilot,1,Arte,1,Assicurazione,4,Assicurazione. Droni,3,Assorpas,10,Autel,4,Autopilota,9,Bebop,45,Bebop 2,9,Bebop 3,1,Blos,2,BVLOS,24,Camera Termica,3,Campi Fotovoltaici,3,Canon,1,CES2017,4,Cinecopter,2,Cinewhoop,2,Cobra,1,Corso droni,6,Curiosità,2,D-flight,6,Design,1,DIJ,3,DIJ GO,1,Disco,9,DJI,638,DJI Enterprise,10,DJI FLY,4,DJI FPV,3,DJI Goggles,15,DJI Innovation,20,DJI Innovations,135,DJI Inspire 2,15,DJI M200,1,DJI Matrice 300,3,DJI Mavic,65,DJI Mavic 2,40,DJI Mavic 2 Enterprise,6,DJI Mavic 3,2,DJI Mavic Air,28,DJI Mavic Air 2,16,DJI Mavic Mini,38,DJI Mavic Pro,14,DJI Mavic Pro 2,4,DJI Mavic Pro II,2,DJI Mavic Pro Platinum,5,DJI MIMO,1,DJI Osmo Action,7,DJI Osmo Mobile 3,2,DJI OSMO POCKET,19,DJI Phantom,1,DJI Phantom 4,22,DJI Phantom 4 RTK,5,DJI Phantom 5,5,DJI Phantom R,1,DJI S800,10,DJI SPARK,68,DJI Tello,2,Dobby,4,Done,1,Draganflyer,4,Drone,3429,drone 250 grammi,6,Drone Droni,5,drone giocattolo,2,Drone Journalism,13,Drone Marino,4,Drone Notizie,1,Drone Patent Trolling,1,Drone; Droni,1,Drone; Notizie,1,Drone. DJI,1,Drone. Droni,5,Drone. Hardware,1,Drone. Italia,1,Drone. Notizie,3,Droni,1541,Droni modelli,5,Dronie,3,Dronimodellismo,6,Dronitaly,63,Dronitaly 2016,9,Emergenza,5,Enac,94,ENAV,4,esacottero,3,Eventi,133,Evento,1,EVO 2,5,Expodrone,8,F3U,1,FAI,1,Fatshark,1,FIMI,1,FIMI A3,3,Fimi Palm,1,FIMI X8 SE,12,FIMI X8 SE 2020,4,Firmware,18,FLIR,1,Ford,1,Formazione,33,Fotografia,5,Fotogrammetria,107,FPV,80,FPV Drone Racing,42,FPV Racing,126,GDU,1,Geologia,3,Geomatica,4,Gimbal,5,Gimbal Brushless,31,GoPro,46,GoPro Hero 4,9,GoPro Hero 5,4,GoPro Hero 6,1,GoPro Hero 7,2,GoPro Hero8,1,GoPro Max,1,GPS,5,Ground Station,4,GSPRO,2,Handheld Gimbal,24,Hardware,489,Hasselblad,1,Helicam,1,Hero 6,1,Hubsan,24,Hubsan Zino 2,1,Incendio,3,inspire 1,2,Inspire 2,5,Intel,4,Intergeo,1,ispezioni,34,Italdron,7,Italia,2065,JARUS,1,karma,28,Lavoro,5,Lavoro Aereo,47,Le Prove di Quadricottero News,37,Leonardo,1,Libri,1,LiDAR,2,Linux,1,M300,2,Manifestazione Aerea,1,Mappatura,22,Matrice 100,3,Matrice 200,7,Matrice 300,1,MAV,3,Mavic,1,Mavic Enterprise,1,Mavic Pro,1,Mi Drone,3,Mi Drone Mini,2,Micro Drone,3,Micro Droni,31,Microdrones,5,Mikrokopter,25,mini drone,11,Mini Droni,95,MiTu,1,Moni,1,Monitoraggio,204,Monitoraggio. Notizie,1,Multirotore,45,Multiwii,4,Norma,1,Normativa,401,Normativa Droni,111,Normativa EU,109,Notiizie,2,Notize,13,Notizie,3373,Notizie. Italia,1,Notizize,2,OnePlus,1,Open Source,35,Openpilot,8,OSMO,4,OSMO Mobile 2,4,OSMO Mobile 3,2,Osmo Mobile 4,4,P4 Multispectral,1,Paparazzi,1,Paracadute,6,Parrot,155,Parrot Anafi,27,Parrot. Notizie,1,Payload,2,PERI,1,Phandom,1,Phantom,42,Phantom 3,46,Phantom 3 SE,1,Phantom 4,25,Phantom 4 PRO,5,Pix4D,1,Polizia,5,Post Produzione,11,Prevenzione Incendi,5,primo contatto,33,Privacy,11,Protezione Civile,4,Quadricottero,280,Racing,1,Radio,1,rdcv,5,Recensione,7,Recensione Droni,36,Regolamento,1,Regolamento Droni,39,Restauro,4,Ricerca e Soccorso,131,Rilevamenti,55,Rilevamenti Tecnici,92,Rilevamento,28,Riprese Aeree,303,Roma,2,Roma Drone Campus,21,Roma Drone Conference,82,Roma Drone Expo&Show,32,Roma Drone Urbe,13,Samsung,1,SAPR News,606,Scatto Remoto,1,Scuola,98,Selfie,4,senseFly,2,Sicurezza,11,SICUREZZA 2017,1,Simulatore di volo,6,Skydio 2,6,Skydio X2,2,Skypixel,1,Skyrobotic,3,SkytTech2015,1,Software,194,Solo,7,Sorveglianza,15,speciale romadrone,5,spettacolo,1,Sport,2,Stampante 3D,6,Syma,5,Tecnica,106,Tecnologia,13,Televisione,56,TELLO,11,Termocamera,45,Terremoto,1,Topografia,3,Transponder,1,Trasporto con Drone,9,Tutorial,76,TwoDots,1,UAV,1,Vigili del Fuoco,12,VirtualRobotix,13,Vitus,2,VTOL,1,Wale Watching,3,Walkera,12,WRC,2,XAircraft,1,XIAOMI,16,XIAOMI FIMI A3,2,Xiaomi Mi Drone,1,XIAOMI MITU,3,Xiro,2,XK Innovations,1,Yi,1,Yuneec,19,ZeroTech,1,ZINO,15,Zino 2,1,
ltr
item
Quadricottero News: ZeroTech DOBBY pocket drone: recensione, prova in volo e prezzo
ZeroTech DOBBY pocket drone: recensione, prova in volo e prezzo
Abbiamo provato il Dobby, il drone da 199 grammi tascabile e con GPS che decolla ed atterra dal palmo di una mano
https://1.bp.blogspot.com/-3l3aXkpsIe8/V8RqZZmfbyI/AAAAAAAAR7U/YA2bUNGf_A8uV8M23kdQrF53qnxkGZYSgCLcB/s640/recensione%2Be%2Bprova%2Bin%2Bvolo%2Bdobby.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-3l3aXkpsIe8/V8RqZZmfbyI/AAAAAAAAR7U/YA2bUNGf_A8uV8M23kdQrF53qnxkGZYSgCLcB/s72-c/recensione%2Be%2Bprova%2Bin%2Bvolo%2Bdobby.jpg
Quadricottero News
https://www.quadricottero.com/2016/08/zerotech-dobby-pocket-drone-recensione.html
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/2016/08/zerotech-dobby-pocket-drone-recensione.html
true
82792799756454696
UTF-8
Caricati Tutti i Posts Nessun post trovato VEDI TUTTI Leggi il Resto Rispondi Cancella la Risposta Cancella By Home PAGINE POSTS Vedi Tutti RACCOMANDATO PER TE ETICHETTA ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POSTS Non è stato trovato quello che cercavi Torna alla Home Domenica Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso 1 minute fa $$1$$ minutes ago 1 ora fa $$1$$ hours ago Ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di 5 settimane fa Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy Table of Content