ENAC: i droni oramai appartengono alla nostra vita quotidiana. In Italia 40000 operatori registrati

ENAC: i droni oramai appartengono alla nostra vita quotidiana. In Italia 40000 operatori registrati


Il Direttore Generale dell’ENAC, Alessio Quaranta, è intervenuto ieri, 31 marzo 2021, al convegno online organizzato da Sapienza Università di Roma e RFI (Rete Ferroviaria Italiana), con il patrocinio di ENAC ed ENAV, dal titolo “L’impiego dei velivoli a pilotaggio remoto in ambito civile - Supporto ad attività produttive e servizi, monitoraggio delle infrastrutture critiche e tutela della sicurezza”.

L’intervento di Quaranta ha riguardato il Regolamento ENAC UAS-IT sugli aeromobili a pilotaggio remoto e in particolare gli aspetti di completamento della disciplina comunitaria Reg. EU 2019/947 per favorire l’impiego sul territorio nazionale, per stabilire le norme relative al personale degli operatori e quelle rivolte alle organizzazioni che operano con i droni, e per definire i requisiti applicabili alle operazioni escluse dalla normativa europea.

I droni oramai appartengono alla nostra vita quotidiana e sono già perfettamente inseriti operando, sotto la regolamentazione dell’ENAC, in innumerevoli attività – ha dichiarato il Direttore Generale Alessio Quarantache coprono ambiti istituzionali e di servizio pubblico, oltre che commerciali e industriali.

L’ENAC, quale Autorità aeronautica nazionale, promuove lo sviluppo e l’innovazione del settore con uno sguardo attento alle esigenze della società e alle tematiche ambientali. L’Ente sta portando avanti il progetto italiano di Air Mobility, insieme al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, del Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale, un modello che contiamo di esportare in Europa.

I nostri cieli stanno cambiando: droni, aeromobili con motorizzazioni sostenibili e modelli di mobilità che sfruttano la terza dimensione. Per supportare la crescita è fondamentale creare un ecosistema nazionale di cui le istituzioni pubbliche devono costituire il volano.

Le recenti ricerche di mercato hanno evidenziato che entro i prossimi dieci anni, nei Paesi maggiormente emergenti, la diffusione delle tecnologie digitali e dell’innovazione tecnologica in generale cambierà radicalmente il volto della mobilità e gli aeromobili a pilotaggio remoto sono uno degli elementi cardini di questa rivoluzione.

Avere la tecnologia come alleato nei programmi di indirizzo politico e nei piani di sviluppo nazionale è fondamentale.

Per non trovarsi impreparati occorre partire immediatamente creando sinergia tra tutti gli stakeholder istituzionali e industriali, pubblici e privati, in un quadro coerente a livello nazionale, coordinato da chiari indirizzi governativi e linee strategiche, mettendo a frutto l’esperienza e le potenzialità di tutti gli asset disponibili e dei player operanti in Italia”.

Il Direttore ENAC ha riportato alcuni dati di contesto, partendo dalla considerazione che nel mondo sono ormai milioni i droni impiegati quotidianamente, che sono state realizzate nuove tipologie di aeromobili, tra cui quelli elettrici, e che i mezzi a pilotaggio remoto sono impiegati in nuove operazioni tra cui la logistica e, nel medio futuro, il trasporto passeggeri. A seguire alcuni dei dati forniti:

  • in Italia ad oggi sono stati registrati circa 40.000 operatori;
  • in Europa per il 2050 si prevedono in circolazione 7 milioni di droni a uso ricreativo e più di 400 mila per usi professionali;
  • negli Stati Uniti per il 2026 si stima che il settore dei droni commerciali e ricreativi avrà un impatto annuale compreso tra i 31 miliardi di dollari e i 46 miliardi di dollari sul PIL del Paese.

Il Direttore Quaranta, inoltre, ha evidenziato che, trattandosi di un settore dell'aviazione in rapida evoluzione con un notevole potenziale in materia di creazione di posti di lavoro e di crescita economica, la UE ha fissato l’obiettivo di integrare in modo sicuro i mezzi a pilotaggio remoto nello spazio aereo europeo. La Commissione europea prevede, infatti, che entro il 2035 il settore europeo dei droni:

  •  darà lavoro direttamente a più di 100.000 persone;
  •  avrà un impatto economico superiore a 10 miliardi di euro all'anno, soprattutto nei servizi.



COMMENTI

BLOGGER: 5
  1. Ciao Danilo, ho ascoltato in diretta, malgrado tutte le prospettive buone per il futuro che sono state indicate dai vari relatori, è emerso che c'è ancora molto da fare per uniformare i regolamenti e le disposizioni varie e renderle fruibili e accessibili a tutti, sia dal punto di vista normativo, assicurativo e delle aree geografiche UAS. Personalmente se non si accellera drasticamente su questi punti, credo che praticamente tutte le applicazioni previste per il futuro diventino in pratica impossibili senza regole chiare e possibilità di certificare i piloti per operare in scenari al di fuori delle open... La nuova ATM-09A non aiuta molto in questo senso visto che preclude nuovamente molte aree in cui prima si poteva sperare di lavorare in Open (chiedendo autorizzazion necessarie) mentre ora diventa impossibile, senza potersi dotare almeno di attestato "Specific" (inesistente).

    Credo manchi molta vision organizzativa, al di là delle belle prospettive...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, ovviamente c'è ancora molto da fare ma se non fosse arrivato il regolamento europeo il settore italiano dei droni sarebbe stato destinato a soffocare nel tempo, a mio parere. Come per tutti i cambiamenti è necessario un periodo di assestamento. Sempre a mio parere, il regolamento europeo droni rappresenta l'anno zero degli UAS, una vera e propria rinascita.

      Elimina
    2. Concordo, si continua a voler separare hobby da professionale utilizzando surrettiziamente le categorie open e specific, mentre un operatore professionale (azienda) può a mio parere (e secondo la sostanza del regolamento europeo) far volare i propri droni in open o specific a seconda del rischio, affidando l'operazione a un diverso pilota.

      Elimina
    3. Francesco, far passare l'idea che Open vuol dire Hobby e Specific vuol dire Professionale, significa aver capito poco del Regolamento europeo. Quella è una classificazione di pericolosità, e la pericolosità dipende dall'utilizzo del drone e non dal tipo di utilizzo. Un UAS resta sempre e comunque un ostacolo aereo per il traffico civile, e come tale va visto e come tale va operato. Senza quelle categorie, saremmo ancora con la vera distinzione tra hobby e professionisti, tra aeromodellisti e non, che nel 2021 non ha più senso di esistere, perché un DJI Mini 2 è pericoloso tal quale indipendentemente se lo uso per gioco o per professione, ma perché vola.
      L'operatore professionale è chiunque, chi l'ha detto che può essere solo un'azienda? Chiunque vola è un operatore, e chiunque può prendere tutti gli attestati che gli servono per volare: oramai costano una schifezza, te li tirano appresso... L'unica differenza può farla se devi far volare un Matrice 300 con la XT2 sotto e una Z30 d'accompagno, sennò a livello di Mini 2, adesso tutti e ripeto tutti possono volare ovunque, perché tutti possono chiedere i permessi che fino a pochi mesi fa non potevano chiedere. Oggi tutti possono chiedere un NOTAM per un'ATZ rossa, fino al 2020 gli hobbysti non potevano farlo. Come dice Danilo, questa è una vera e propria rinascita.

      Elimina
  2. Su questo concordo, dare "colpa" dei ritardi all'adeguamento delle regole interne per colmare le mancanze del regolamento europeo però mi sembra proprio cercare di nascondersi dietro un dito... speriamo si cambi marcia e vision! Ciao! ;)

    RispondiElimina

$title=0 Google

Clicca su "mi piace" e seguici su Facebook

Raggiungici su YOUTUBE
Nome

>Drone,1,250 grammi,7,300 grammi,63,3DRobotics,18,A2,1,Acqua,1,Action Cam,7,Aeromobile Giocattolo,1,Aeromobili con equipaggio,1,Aeromodellismo,31,Aeroscope,1,Agricoltura,78,Aibotix,3,Ambiente,2,Anafi,21,Anafi Thermal,3,Ansv,1,APM,9,Apple,1,Apple iPhone X,1,APR,746,Archeologia con i Droni,7,Arducopter,44,Ardupilot,1,Arte,1,Assicurazione,4,Assicurazione. Droni,3,Assorpas,12,Autel,5,Autopilota,9,Bebop,45,Bebop 2,9,Bebop 3,1,Blos,2,BVLOS,29,Camera Drone,1,Camera Termica,4,Campi Fotovoltaici,3,Canon,1,CES2017,4,Cinecopter,2,Cinewhoop,2,Cobra,1,Corso droni,6,Curiosità,2,D-flight,8,Design,1,DIJ,3,DIJ GO,1,Disco,9,DJI,704,DJI Academy,1,DJI Air 2S,2,DJI Enterprise,12,DJI FLY,6,DJI FPV,17,DJI Goggles,15,DJI Innovation,20,DJI Innovations,135,DJI Inspire 2,15,DJI M200,1,DJI Matrice 300,3,DJI Mavic,65,DJI Mavic 2,40,DJI Mavic 2 Enterprise,7,DJI Mavic 2 Enterprise Advanced,1,DJI Mavic 3,2,DJI Mavic Air,28,DJI Mavic Air 2,23,DJI Mavic Mini,41,DJI Mavic Mini 2,1,DJI Mavic Pro,15,DJI Mavic Pro 2,4,DJI Mavic Pro II,2,DJI Mavic Pro Platinum,5,DJI MIMO,1,DJI Mini 2,15,DJI Osmo Action,7,DJI Osmo Mobile 3,2,DJI OSMO POCKET,19,DJI Phantom,1,DJI Phantom 4,22,DJI Phantom 4 RTK,5,DJI Phantom 5,5,DJI Phantom R,1,DJI Pocket 2,3,DJI S800,10,DJI Smart Controller,1,DJI SPARK,68,DJI Tello,2,Dobby,4,Done,1,Draganflyer,4,Drone,3625,drone 250 grammi,12,Drone Droni,5,drone giocattolo,2,Drone Journalism,13,Drone Marino,4,Drone Notizie,1,Drone Patent Trolling,1,Drone; Droni,1,Drone; Notizie,1,Drone. DJI,1,Drone. Droni,5,Drone. Hardware,1,Drone. Italia,1,Drone. Notizie,3,Droni,1542,Droni modelli,5,Dronie,3,Dronimodellismo,6,Dronitaly,63,Dronitaly 2016,9,Emergenza,5,Enac,119,ENAV,4,esacottero,3,Eventi,137,Evento,1,EVO 2,6,Expodrone,8,F3U,1,FAI,1,Fatshark,1,FIMI,4,FIMI A3,3,Fimi Palm,1,Fimi X8 Mini,5,FIMI X8 SE,12,FIMI X8 SE 2020,4,Firmware,18,FLIR,1,Ford,1,Formazione,36,Fotografia,5,Fotogrammetria,111,FPV,91,FPV Drone Racing,42,FPV Racing,134,GDU,1,Geologia,3,Geomatica,4,Gimbal,5,Gimbal Brushless,31,GoPro,46,GoPro Hero 4,9,GoPro Hero 5,4,GoPro Hero 6,1,GoPro Hero 7,2,GoPro Hero8,1,GoPro Max,1,GPS,5,Ground Station,4,GSPRO,2,Handheld Gimbal,28,Hardware,489,Hasselblad,1,Helicam,1,Hero 6,1,Hubsan,25,Hubsan Zino 2,1,Incendio,3,inspire 1,2,Inspire 2,5,Intel,4,Intergeo,1,ispezioni,35,Italdron,7,Italia,2152,JARUS,1,karma,28,Lavoro,5,Lavoro Aereo,47,Le Prove di Quadricottero News,37,Leonardo,1,Libri,1,LiDAR,3,Linux,1,M300,2,Manifestazione Aerea,1,Mappatura,22,Matrice 100,3,Matrice 200,7,Matrice 300,1,MAV,3,Mavic,1,Mavic Enterprise,1,Mavic Mini 2,2,Mavic Pro,1,Mi Drone,3,Mi Drone Mini,2,Micro Drone,3,Micro Droni,31,Microdrones,5,Mikrokopter,25,mini drone,11,Mini Droni,95,MiTu,1,Moni,1,Monitoraggio,208,Monitoraggio. Notizie,1,Multirotore,45,Multiwii,4,Norma,1,Normativa,401,Normativa Droni,140,Normativa EU,114,Notiizie,2,Notize,15,Notizie,3575,Notizie. Italia,1,Notizize,2,OnePlus,1,Open Source,35,Openpilot,8,OSMO,4,OSMO Mobile 2,4,OSMO Mobile 3,2,Osmo Mobile 4,4,P4 Multispectral,1,Paparazzi,1,Paracadute,6,Parrot,159,Parrot Anafi,27,Parrot. Notizie,1,Payload,2,PERI,1,Phandom,1,Phantom,42,Phantom 3,46,Phantom 3 SE,1,Phantom 4,25,Phantom 4 PRO,5,Phantom RTK,1,Pix4D,1,Pocket 2,2,Polizia,5,Post Produzione,11,Prevenzione Incendi,5,primo contatto,33,Privacy,11,Protezione Civile,4,Quadricottero,280,Racing,1,Radio,1,rdcv,5,Recensione,7,Recensione Droni,36,Regolamento,1,Regolamento Droni,73,Restauro,4,Ricerca e Soccorso,139,Rilevamenti,58,Rilevamenti Tecnici,92,Rilevamento,28,Riprese Aeree,306,Roma,2,Roma Drone Campus,21,Roma Drone Conference,82,Roma Drone Expo&Show,32,Roma Drone Urbe,13,Samsung,1,SAPR News,606,Scatto Remoto,1,Scuola,98,Selfie,4,senseFly,2,Sicurezza,11,SICUREZZA 2017,1,Simulatore di volo,6,Skydio 2,6,Skydio X2,2,Skypixel,1,Skyrobotic,3,SkytTech2015,1,Software,194,Solo,7,Sony,1,Sorveglianza,17,speciale romadrone,5,Specific,1,spettacolo,1,Sport,2,Stampante 3D,6,Syma,5,Tecnica,106,Tecnologia,13,Televisione,56,TELLO,11,Termocamera,49,Terremoto,1,Topografia,3,Transponder,1,Trasporto con Drone,9,Tutorial,76,TwoDots,1,UAS,1,UAV,1,Vigili del Fuoco,12,VirtualRobotix,13,Vitus,2,VTOL,1,Wale Watching,3,Walkera,12,WRC,2,X8 Mini,1,XAircraft,1,XIAOMI,16,XIAOMI FIMI A3,2,Xiaomi Mi Drone,1,XIAOMI MITU,3,Xiro,2,XK Innovations,1,Yi,1,Yuneec,19,ZeroTech,1,ZINO,15,Zino 2,1,
ltr
item
Quadricottero News: ENAC: i droni oramai appartengono alla nostra vita quotidiana. In Italia 40000 operatori registrati
ENAC: i droni oramai appartengono alla nostra vita quotidiana. In Italia 40000 operatori registrati
ENAC: i droni oramai appartengono alla nostra vita quotidiana. In Italia 40000 operatori registrati
https://1.bp.blogspot.com/-re0eeo9MC4k/YGV30ExesJI/AAAAAAAAjCQ/vDyPa1FwhhcLzM2oz6OVhqZ58B9-bnSkgCLcBGAsYHQ/s16000/Direttore%2BGenerale%2BENAC%2BAlessio%2BQuaranta.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-re0eeo9MC4k/YGV30ExesJI/AAAAAAAAjCQ/vDyPa1FwhhcLzM2oz6OVhqZ58B9-bnSkgCLcBGAsYHQ/s72-c/Direttore%2BGenerale%2BENAC%2BAlessio%2BQuaranta.jpg
Quadricottero News
https://www.quadricottero.com/2021/04/enac-i-droni-oramai-appartengono-alla.html
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/2021/04/enac-i-droni-oramai-appartengono-alla.html
true
82792799756454696
UTF-8
Caricati Tutti i Posts Nessun post trovato VEDI TUTTI Leggi il Resto Rispondi Cancella la Risposta Cancella By Home PAGINE POSTS Vedi Tutti RACCOMANDATO PER TE ETICHETTA ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POSTS Non è stato trovato quello che cercavi Torna alla Home Domenica Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso 1 minute fa $$1$$ minutes ago 1 ora fa $$1$$ hours ago Ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di 5 settimane fa Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy Table of Content