DJI Mavic 2, tre veri motivi per comprarlo

Il DJI Mavic 2, sia in versione PRO che ZOOM, è un drone che offre molte nuove potenzialità alcune delle quali utilizzabili senza che l'utente quasi se ne accorga. Come l'avanzatissimo sistema di evitamento e aggiramento ostacoli in ActiveTrack 2.


A prima vista il nuovo drone DJI Mavic 2 presentato il 23 agosto potrebbe sembrare una semplice evoluzione del Mavic Pro, dal telaio un po' più grande e con qualche minuto in più di autonomia (31 minuti in condizioni ideali). A guardare meglio, ci sono almeno 3 veri motivi per prendere in seria considerazione l'acquisto, sia come primo drone DJI che come upgrade di Mavic Air, Mavic Pro e DJI Spark. Vediamoli assieme tenendo presente che Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom sono identici in tutto a parte che nel gimbal camera.

1) Nuovo OcuSync 2.0 a doppia banda aumenta qualità del segnale, distanza massima e diminuisce la latenza.

La prima miglioria del Mavic 2 è senza dubbio quella che riguarda il sistema radiolink digitale di comando. Si chiama OcuSync 2.0 il nuovo protocollo di comunicazione del Mavic 2 e, rispetto al già ottimo OcuSync del Mavic Pro che funziona solo sulla 2.4 GHz, lavora a doppia banda (2.4 GHz - 5.8 GHz) facendo lo switch automatico se durante il volo emergono delle interferenze. Questo permette di ottenere uno streaming del video di ritorno a 1080p anche su lunghe distanze, distanze che da noi in CE mode sono dichiarate di 5km mentre in USA (FCC mode) 8km. Si tratta di 1 km in più per entrambi i mode rispetto al Mavic Pro. Da verificare se la banda a 5.8GHz sarà abilitata anche in Italia, da noi il Mavic 2 potrebbe funzionare solo in 2.4 GHz causa normative radiofrequenze.


Ovviamente bisogna tenere presente che la normativa italiana per i droni ad uso ludico, utilizzabili liberamente da chiunque a patto che si rispetti il regolamento ENAC, impone pilotaggio a vista e una distanza massima dal pilota di 200 metri con 70 metri di altezza massima. (leggi anche: Droni ad uso ricreativo come e dove volare: le informazioni ufficiali ENAC). Per gli usi professionali autorizzati ENAC la distanza del pilotaggio a vista può arrivare fino a 500 metri, mentre per gli autorizzati ENAC all' EVLOS e BVLOS le distanze si allungano drasticamente.  Pertanto, disporre di un radiolink solido ed affidabile è importante in tutti i casi. 

COMPATIBILI SIA I DJI GOGGLES BIANCHI CHE I GOGGLES RE
Un'altra miglioria di OcuSync 2.0 riguarda la latenza che secondo la DJI si abbassa a 120-130ms contro i 160-170ms del "vecchio" OcuSync. Per quanto riguarda i DJI Goggles la buona notizia è che l' OcuSync 2.0 del Mavic 2 è compatibile sia con la versione bianca (solo con trasmissione a 2.4 GHz) che con i Goggles RE (2.4-5.8 GHz). Per entrambi i Goggles però è necessario un aggiornamento firmware che per gli RE verrà rilasciato entro fine agosto.

2) Incredibile il nuovo sistema di evitamento e aggiramento ostacoli: in Active Track funziona anche sotto gli alberi aggirando i rami, anche abbassandosi passandoci sotto.

Grazie al sistema APAS, lo stesso del Mavic Air, e ai sensori rilevamento ostacoli disposti su ogni lato, anche sopra e sotto, il Mavic 2 quando si trova in modalità ActiveTrack riesce a mappare in 3D l'ambiente circostante e, mentre segue il soggetto, riesce ad evitare e ad aggirare anche i rami degli alberi virando e abbassandosi passandoci sotto. I due sensori frontali rilevano un ostacolo fino a 20-40 metri di distanza con misure precise fino 20 metri, il 33% di range in più rispetto al Mavic Pro. Le due telecamerine inferiori hanno un range di 11-22 metri con misura precisa fino ad 11 metri. I due sensori infrarossi, sempre inferiori, hanno un range fino ad 8 metri. E' presente anche una luce orientata verso terra che si accende per illuminare il suolo in caso di scarsa illuminazione. I sensori laterali riescono a rilevare un ostacolo fino ad una velocità massima di 28.8 km/h. ma a quanto pare sono attivi solo in ActiveTrack e in Tripod Mode (verificheremo nei prossimi giorni nelle prove di volo). I sensori posteriori hanno un range di 16-32 metri con misure precise fino a 16 metri. Il sensore superiore che punta verso l'alto ha un range di 8 metri. 

3) Qualità video e funzionalità avanzate di volo

Ciliegina sulla torta di questo drone, le cui molte delle nuove potenzialità sono utilizzabili da tutti quasi senza che se ne accorgano, è quella del reparto gimbal camera. Se è vero che la versione Zoom ha un sensore CMOS da 12 MPx, molto simile a quello del Mavic Pro, è anche vero che la differenza la fa lo Zoom ottico 2x e quello digitale 2x. Se usati entrambi permettono di ottenere uno zoom 4x senza perdita di qualità a 1080p

Video camera che è uno dei punti di forza della versione PRO grazie al sensore da 1'' 20MPx. Si chiama L1D-20c camera ed è stata sviluppata in collaborazione con Hasselblad che ha ottimizzato l'obiettivo e il motore di elaborazione delle immagini per dotarla della tipica qualità Hasselblad anche se è piccolissima per adattarsi al Mavic 2 Pro. La L1D-20c possiede anche l'esclusiva tecnologia Hasselblad Natural Color Solution (HNCS) che aiuta gli utenti a catturare splendide riprese aeree da 20 megapixel con dettagli cromatici sbalorditivi. Il Mavic 2 Pro è in grado di registrare video a 3840x2160 10 bit 4K Dlog-M e a 4K HDR 10 bit a 100 Mbps

Numerose le nuove funzionalità di volo automatiche migliorate, per brevità citiamo il nuovo POI, il nuovo volo a Waypoint, il nuovo ActiveTrack 2.0 che riesce entro certi limiti a stimare la traiettoria di un soggetto sganciato momentaneamente dal tracking perchè magari coperto da alberi o altro con il risultato che l'inseguimento dell'inquadratura non si interrompe. 

E se dopo aver comprato uno dei due droni cambi idea e vuoi l'altro?

La DJI ha pensato anche a questa eventualità. Essendo i due droni identici, è possibile chiedere in qualsiasi momento la sostituzione del gimbal camera. Così se hai acquistato il Mavic 2 Zoom e dopo qualche tempo desideri passare alla versione PRO da 1'' Hasselblad puoi avviare la procedura di sostituzione gimbal. Vale anche l'inverso ovviamente. Si tratta di una procedura a pagamento, bisogna acquistare il "Mavic 2 Gimbal Camera Replacement Service" nella pagina di richiesta riparazione. L'operazione di sostituzione Gimbal Camera non potrà farla l'utente, il drone dovrà essere spedito al centro di assistenza DJI. I prezzi non sono ancora stati resi noti, così come non sono ancora note eventuali ulteriori agevolazioni per chi ha fatto la DJI Care Refresh

DJI Mavic 2 Zoom / Pro - Quanto Costa

Il Mavic 2 PRO ha un prezzo di 1449€ - Il Mavic 2 Zoom costa 1249€ - Il Kit Fly More che comprende 2 batterie, una stazione di ricarica multipla, un caricabatterie per auto, un adattatore per power bank, due paia di eliche e una borsa da trasporto costa 319€. Il tutto acquistabile presso lo STORE ONLINE INTERNAZIONALE oppure in Italia presso DJI STORE ITALIA e i rivenditori autorizzati. 



COMMENTI

$title=0 Google

$title=0 TELLO

Clicca su "mi piace" e seguici su Facebook

Raggiungici su YOUTUBE

Raggiungici su GOOGLE +

Nome

>Drone,1,250 grammi,3,300 grammi,57,3DRobotics,18,A2,1,Acqua,1,Action Cam,2,Aeromobile Giocattolo,1,Aeromobili con equipaggio,1,Aeromodellismo,29,Aeroscope,1,Agricoltura,68,Aibotix,3,Ambiente,1,Anafi,11,APM,9,Apple,1,Apple iPhone X,1,APR,746,Archeologia con i Droni,7,Arducopter,44,Ardupilot,1,Arte,1,Assicurazione,3,Assicurazione. Droni,3,Assorpas,9,Autopilota,9,Bebop,45,Bebop 2,9,Bebop 3,1,Blos,2,BVLOS,9,Campi Fotovoltaici,2,Canon,1,CES2017,4,Cobra,1,Corso droni,6,Curiosità,2,Design,1,DIJ,1,DIJ GO,1,Disco,9,DJI,419,DJI Goggles,15,DJI Innovation,20,DJI Innovations,135,DJI Inspire 2,13,DJI Mavic,61,DJI Mavic 2,25,DJI Mavic Air,25,DJI Mavic Pro,13,DJI Mavic Pro 2,3,DJI Mavic Pro II,2,DJI Mavic Pro Platinum,5,DJI Phantom,1,DJI Phantom 4,19,DJI Phantom 4 RTK,1,DJI Phantom 5,2,DJI Phantom R,1,DJI S800,10,DJI SPARK,64,Dobby,4,Done,1,Draganflyer,4,Drone,2539,Drone Droni,5,drone giocattolo,2,Drone Journalism,13,Drone Marino,1,Drone Notizie,1,Drone Patent Trolling,1,Drone; Droni,1,Drone. DJI,1,Drone. Droni,5,Drone. Hardware,1,Drone. Notizie,2,Droni,1536,Droni modelli,5,Dronie,2,Dronimodellismo,6,Dronitaly,50,Dronitaly 2016,9,Enac,33,ENAV,3,esacottero,3,Eventi,98,Expodrone,8,F3U,1,FAI,1,Firmware,8,FLIR,1,Ford,1,Formazione,23,Fotografia,3,Fotogrammetria,95,FPV,74,FPV Drone Racing,13,FPV Racing,125,GDU,1,Geologia,3,Geomatica,3,Gimbal,5,Gimbal Brushless,31,GoPro,41,GoPro Hero 4,9,GoPro Hero 5,4,GoPro Hero 6,1,GoPro Hero 7,1,GPS,5,Ground Station,4,GSPRO,1,Handheld Gimbal,11,Hardware,486,Hasselblad,1,Helicam,1,Hero 6,1,Hubsan,6,Incendio,1,inspire 1,2,Inspire 2,3,Intel,4,ispezioni,19,Italdron,4,Italia,1641,JARUS,1,karma,25,Lavoro,3,Lavoro Aereo,39,Le Prove di Quadricottero News,35,LiDAR,2,Linux,1,Manifestazione Aerea,1,Mappatura,15,Matrice 100,2,Matrice 200,1,MAV,3,Mavic Enterprise,1,Mavic Pro,1,Mi Drone,2,Mi Drone Mini,2,Micro Drone,3,Micro Droni,31,Microdrones,5,Mikrokopter,25,mini drone,11,Mini Droni,95,MiTu,1,Moni,1,Monitoraggio,188,Monitoraggio. Notizie,1,Multirotore,45,Multiwii,4,Norma,1,Normativa,373,Normativa EU,84,Notize,7,Notizie,2455,Notizize,2,OnePlus,1,Open Source,35,Openpilot,8,OSMO,4,OSMO Mobile 2,4,Paparazzi,1,Paracadute,6,Parrot,121,Parrot Anafi,8,Parrot. Notizie,1,Payload,2,PERI,1,Phandom,1,Phantom,42,Phantom 3,46,Phantom 3 SE,1,Phantom 4,25,Phantom 4 PRO,5,Pix4D,1,Polizia,3,Post Produzione,11,Prevenzione Incendi,5,primo contatto,27,Privacy,11,Protezione Civile,1,Quadricottero,280,Racing,1,Radio,1,rdcv,5,Recensione,6,Recensione Droni,35,Restauro,4,Ricerca e Soccorso,79,Rilevamenti,46,Rilevamenti Tecnici,90,Rilevamento,25,Riprese Aeree,288,Roma,2,Roma Drone Campus,21,Roma Drone Conference,78,Roma Drone Expo&Show,32,Roma Drone Urbe,13,Samsung,1,SAPR News,603,Scatto Remoto,1,Scuola,94,Selfie,3,senseFly,1,Sicurezza,7,SICUREZZA 2017,1,Simulatore di volo,6,Skyrobotic,3,SkytTech2015,1,Software,180,Solo,7,Sorveglianza,10,speciale romadrone,5,spettacolo,1,Sport,2,Stampante 3D,6,Syma,5,Tecnica,106,Tecnologia,13,Televisione,56,TELLO,7,Termocamera,37,Terremoto,1,Topografia,3,Trasporto con Drone,4,Tutorial,76,TwoDots,1,UAV,1,Vigili del Fuoco,1,VirtualRobotix,13,Vitus,2,Wale Watching,3,Walkera,12,WRC,2,XAircraft,1,XIAOMI,10,XIAOMI MITU,3,Xiro,2,XK Innovations,1,Yi,1,Yuneec,15,ZeroTech,1,
ltr
item
Quadricottero News: DJI Mavic 2, tre veri motivi per comprarlo
DJI Mavic 2, tre veri motivi per comprarlo
Il DJI Mavic 2, sia in versione PRO che ZOOM, è un drone che offre molte nuove potenzialità alcune delle quali utilizzabili senza che l'utente quasi se ne accorga. Come l'avanzatissimo sistema di evitamento e aggiramento ostacoli in ActiveTrack 2.
https://1.bp.blogspot.com/-LHXN3sntb2A/W3_9a4v-EdI/AAAAAAAAcVI/v3JD4BvxtYo2mpKeT6rgl_6HhCcc_t8-ACLcBGAs/s640/Mavic%2B2%2BPro%2Bmotivi%2Bper%2Bcomprarlo.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-LHXN3sntb2A/W3_9a4v-EdI/AAAAAAAAcVI/v3JD4BvxtYo2mpKeT6rgl_6HhCcc_t8-ACLcBGAs/s72-c/Mavic%2B2%2BPro%2Bmotivi%2Bper%2Bcomprarlo.jpg
Quadricottero News
https://www.quadricottero.com/2018/08/dji-mavic-2-tre-veri-motivi-per.html
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/2018/08/dji-mavic-2-tre-veri-motivi-per.html
true
82792799756454696
UTF-8
Caricati Tutti i Posts Nessun post trovato VEDI TUTTI Leggi il Resto Rispondi Cancella la Risposta Cancella By Home PAGINE POSTS Vedi Tutti RACCOMANDATO PER TE ETICHETTA ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POSTS Non è stato trovato quello che cercavi Torna alla Home Domenica Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso 1 minute fa $$1$$ minutes ago 1 ora fa $$1$$ hours ago Ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di 5 settimane fa Followers Segui CONTENUTO PREMIUM Please share to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy