Droni: ENAC introduce gli Scenari Misti, la Zona Franca e il requisito del doppio Sistema di Terminazione


ENAC illustra l'autorizzazione per le operazioni critiche in scenari misti.
Una sorta di via di mezzo tra operazioni critiche e operazioni non critiche che dà la possibilità all'operatore non critico di evolversi senza troppi sforzi e svolgere lavoro aereo in scenari urbani / presenza di assembramenti di persone.

Novità sul fronte delle operazioni specializzate con i mezzi aerei a pilotaggio remoto. Come ormai sappiamo, il regolamento ENAC considera operazioni critiche tutto ciò che non rientra nella definizione di operazioni non critiche riportata nel regolamento. Basta il non soddisfacimento di una sola condizione per classificare l'operazione come critica. 

LE OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE

Ricordiamo che per operazioni specializzate non critiche si intendono quelle operazioni che non prevedono il sorvolo, anche in caso di avarie e malfunzionamenti, di: 
  • i. aree congestionate, assembramenti di persone, agglomerati urbani e infrastrutture;
  • ii. aree riservate ai fini della sicurezza dello Stato;
  • iii. linee e stazioni ferroviarie, autostrade e impianti industriali. 
Esse sono condotte nel volume di spazio “V70” e nell’ambito delle seguenti condizioni:
  • - ad una distanza orizzontale di sicurezza adeguata dalle aree congestionate, ma non inferiore a 150 m, e ad una distanza di almeno 50 m da persone e cose, che non siano sotto il diretto controllo dell’operatore;
  • - in condizioni di luce diurna; 
  • - in spazi aerei non controllati; 
  • - fuori dalle ATZ e comunque ad almeno 8 km dal perimetro di un aeroporto e dai sentieri di avvicinamento/decollo di/da un aeroporto. 

GLI SCENARI A CRITICITA' MISTA

Lo svolgimento delle operazioni che non rientrano nella classificazione di non critiche, che presentano diversi livelli di criticità, possono essere condotte nei cosidetti "scenari misti". Si tratta di operazioni condotte all’interno, o in vicinanza, di aree tipicamente congestionate o in presenza di assembramenti di persone , o infrastrutture “sensibili”, per le quali è possibile definire una “zona franca ” per le operazioni, intendendo per zona franca una zona di rischio minimizzato in quanto all’interno della quale non ci sono persone , se non indispensabili per le operazioni.

UNA NUOVA OPPORTUNITA' PER OPERARE IN SCENARI URBANI E CON PERSONE

Quando il SAPR non ha le caratteristiche tecniche adeguate per garantire il necessario livello di sicurezza per effettuare le operazioni critiche ( mancata ridondanza di motori, dell'elettronica, mancata certificazione del software etc. ) si può optare per la conduzione di operazioni specializzate secondo il criterio degli “scenari misti” con la identificazione di una “zona franca ” , di dimensioni adeguate tali da permettere la terminazione del volo all’interno di tale zona in caso di malfunzionamenti del sistema. Questa modalità di operazioni può garantire il raggiungimento del livello di sicurezza previsto.

DOPPIO SISTEMA DI TERMINAZIONE

Per ottenere tale tipo di autorizzazione è necessario adeguare il SAPR a nuovi requisiti come il doppio sistema di terminazione. Se il sistema primario per garantire il contenimento dell' APR entro l'area delle operazioni, ovvero la zona franca, è costituito da una funzione software come il ritorno a casa automatico il secondo sistema di terminazione deve essere di tipo diverso e attuato tramite canale indipendente da quello primario, interrompendo l’alimentazione elettrica o attivando un paracadute o sistemi equivalenti per  terminare il volo e causare l’impatto all’interno della zona franca.
IL CAVO DI VINCOLO
Lo stesso livello di sicurezza può essere raggiunto tramite l’utilizzo di mezzi fisici di ritenzione, tipicamente dei cavi che, ancorando al suolo l’APR, non permettono la fuoriuscita dalla zona franca. Il corretto dimensionamento del cavo deve essere dimostrato tramite analisi e verificato con prove nelle peggiori condizioni di volo dell’APR (massima velocità e massimo peso).


ZONA FRANCA - TEMPI DI REAZIONE - FORMULA PER IL BUFFER

La “zona franca” è costituita dall’area delle operazioni, determinata dall’esigenza dell’operatore, cui va aggiunto il buffer. L’ampiezza minima del buffer, d =d1 +d 2 , è calcolata considerando che l’attivazione del secondo sistema di terminazione del volo da parte del pilota, tenuto conto di un tempo di reazione medio di 3 sec , avvenga con un ritardo di 5 sec rispetto all’accadimento dell’avaria che rende incontrollabile il sistema. 

Al fine di considerare il caso peggiore, nel calcolo va considerata la possibilità che l’avaria si manifesta alla massima velocità al suolo del SAPR pertanto, d 1 (m) = V max (m/s) x5 (s) . Tempi di attivazione superiori determinano valori delle dimensioni del buffer maggiori. I tempi di attivazione devono essere validati durante l’attività sperimentale. A tale valore d1 può essere aggiunto un valore d2 per tenere conto dell’eventuale traiettoria balistica che il SAPR potrebbe seguire durante la caduta e l’ effetto del vento. Il valore d2 può essere determinato durante l’attività sperimentale.

TEMPO DI VOLO LIMITATO A 10 MINUTI 

Al fine di minimizzare la probabilità dell’accadimento dell’avaria, occorre limitare il tempo di esposizione al rischio. A tale scopo la durata massima di ogni volo non deve normalmente superare i 10 minuti e devono essere previste procedure pre - volo per verificare l’efficacia del dispositivo di terminazione del volo.

MANUALE DELLE OPERAZIONI PER GLI SCENARI MISTI

Nel manuale delle operazioni, l’operatore deve inserire le procedure per:
  • identificazione dell’area; 
  • determinazione della “zona franca”;
  • messa in sicurezza della “zona franca” ( transennamento, recinzione , coinvolgimento forze dell’ordine, briefing del personale all’interno zona franca, utilizzo mezzi fisici ecc.);
  • applicazione limitazioni operative; 
  • check pre - volo; 
  • misure di contingency
 La nota esplicativa ENAC per gli scenari misti: LINK

COMMENTI

$title=0 TELLO

$title=0 Google

Clicca su "mi piace" e seguici su Facebook

Raggiungici su YOUTUBE
Nome

>Drone,1,250 grammi,5,300 grammi,60,3DRobotics,18,A2,1,Acqua,1,Action Cam,4,Aeromobile Giocattolo,1,Aeromobili con equipaggio,1,Aeromodellismo,30,Aeroscope,1,Agricoltura,73,Aibotix,3,Ambiente,1,Anafi,17,Anafi Thermal,2,Ansv,1,APM,9,Apple,1,Apple iPhone X,1,APR,746,Archeologia con i Droni,7,Arducopter,44,Ardupilot,1,Arte,1,Assicurazione,4,Assicurazione. Droni,3,Assorpas,10,Autopilota,9,Bebop,45,Bebop 2,9,Bebop 3,1,Blos,2,BVLOS,21,Camera Termica,2,Campi Fotovoltaici,3,Canon,1,CES2017,4,Cinecopter,2,Cinewhoop,2,Cobra,1,Corso droni,6,Curiosità,2,D-flight,2,Design,1,DIJ,1,DIJ GO,1,Disco,9,DJI,524,DJI Enterprise,3,DJI FPV,1,DJI Goggles,15,DJI Innovation,20,DJI Innovations,135,DJI Inspire 2,15,DJI M200,1,DJI Mavic,62,DJI Mavic 2,37,DJI Mavic 2 Enterprise,6,DJI Mavic Air,28,DJI Mavic Mini,1,DJI Mavic Pro,14,DJI Mavic Pro 2,4,DJI Mavic Pro II,2,DJI Mavic Pro Platinum,5,DJI MIMO,1,DJI Osmo Action,5,DJI Osmo Mobile 3,2,DJI OSMO POCKET,15,DJI Phantom,1,DJI Phantom 4,20,DJI Phantom 4 RTK,5,DJI Phantom 5,5,DJI Phantom R,1,DJI S800,10,DJI SPARK,67,Dobby,4,Done,1,Draganflyer,4,Drone,3016,Drone Droni,5,drone giocattolo,2,Drone Journalism,13,Drone Marino,2,Drone Notizie,1,Drone Patent Trolling,1,Drone; Droni,1,Drone; Notizie,1,Drone. DJI,1,Drone. Droni,5,Drone. Hardware,1,Drone. Notizie,3,Droni,1539,Droni modelli,5,Dronie,2,Dronimodellismo,6,Dronitaly,58,Dronitaly 2016,9,Emergenza,1,Enac,59,ENAV,4,esacottero,3,Eventi,116,Evento,1,Expodrone,8,F3U,1,FAI,1,Fatshark,1,FIMI A3,3,FIMI X8 SE,8,Firmware,16,FLIR,1,Ford,1,Formazione,28,Fotografia,4,Fotogrammetria,106,FPV,77,FPV Drone Racing,32,FPV Racing,125,GDU,1,Geologia,3,Geomatica,4,Gimbal,5,Gimbal Brushless,31,GoPro,44,GoPro Hero 4,9,GoPro Hero 5,4,GoPro Hero 6,1,GoPro Hero 7,2,GPS,5,Ground Station,4,GSPRO,2,Handheld Gimbal,23,Hardware,488,Hasselblad,1,Helicam,1,Hero 6,1,Hubsan,20,Incendio,3,inspire 1,2,Inspire 2,4,Intel,4,Intergeo,1,ispezioni,28,Italdron,7,Italia,1879,JARUS,1,karma,26,Lavoro,5,Lavoro Aereo,44,Le Prove di Quadricottero News,37,Leonardo,1,Libri,1,LiDAR,2,Linux,1,Manifestazione Aerea,1,Mappatura,21,Matrice 100,2,Matrice 200,7,MAV,3,Mavic Enterprise,1,Mavic Pro,1,Mi Drone,2,Mi Drone Mini,2,Micro Drone,3,Micro Droni,31,Microdrones,5,Mikrokopter,25,mini drone,11,Mini Droni,95,MiTu,1,Moni,1,Monitoraggio,199,Monitoraggio. Notizie,1,Multirotore,45,Multiwii,4,Norma,1,Normativa,397,Normativa Droni,46,Normativa EU,106,Notiizie,2,Notize,9,Notizie,2954,Notizize,2,OnePlus,1,Open Source,35,Openpilot,8,OSMO,4,OSMO Mobile 2,4,OSMO Mobile 3,2,Paparazzi,1,Paracadute,6,Parrot,137,Parrot Anafi,20,Parrot. Notizie,1,Payload,2,PERI,1,Phandom,1,Phantom,42,Phantom 3,46,Phantom 3 SE,1,Phantom 4,25,Phantom 4 PRO,5,Pix4D,1,Polizia,3,Post Produzione,11,Prevenzione Incendi,5,primo contatto,32,Privacy,11,Protezione Civile,4,Quadricottero,280,Racing,1,Radio,1,rdcv,5,Recensione,7,Recensione Droni,36,Regolamento,1,Regolamento Droni,15,Restauro,4,Ricerca e Soccorso,112,Rilevamenti,54,Rilevamenti Tecnici,92,Rilevamento,28,Riprese Aeree,298,Roma,2,Roma Drone Campus,21,Roma Drone Conference,81,Roma Drone Expo&Show,32,Roma Drone Urbe,13,Samsung,1,SAPR News,605,Scatto Remoto,1,Scuola,98,Selfie,4,senseFly,2,Sicurezza,11,SICUREZZA 2017,1,Simulatore di volo,6,Skyrobotic,3,SkytTech2015,1,Software,188,Solo,7,Sorveglianza,14,speciale romadrone,5,spettacolo,1,Sport,2,Stampante 3D,6,Syma,5,Tecnica,106,Tecnologia,13,Televisione,56,TELLO,10,Termocamera,42,Terremoto,1,Topografia,3,Transponder,1,Trasporto con Drone,6,Tutorial,76,TwoDots,1,UAV,1,Vigili del Fuoco,9,VirtualRobotix,13,Vitus,2,VTOL,1,Wale Watching,3,Walkera,12,WRC,2,XAircraft,1,XIAOMI,15,XIAOMI FIMI A3,2,Xiaomi Mi Drone,1,XIAOMI MITU,3,Xiro,2,XK Innovations,1,Yi,1,Yuneec,18,ZeroTech,1,ZINO,13,
ltr
item
Quadricottero News: Droni: ENAC introduce gli Scenari Misti, la Zona Franca e il requisito del doppio Sistema di Terminazione
Droni: ENAC introduce gli Scenari Misti, la Zona Franca e il requisito del doppio Sistema di Terminazione
http://4.bp.blogspot.com/-7tfiA6mrIk8/VJNz5ZrMkmI/AAAAAAAAGKo/R_wlk1IvBHQ/s1600/operazioni%2Bcritiche%2Bmiste.jpg
http://4.bp.blogspot.com/-7tfiA6mrIk8/VJNz5ZrMkmI/AAAAAAAAGKo/R_wlk1IvBHQ/s72-c/operazioni%2Bcritiche%2Bmiste.jpg
Quadricottero News
https://www.quadricottero.com/2014/12/droni-enac-introduce-gli-scenari-misti.html
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/2014/12/droni-enac-introduce-gli-scenari-misti.html
true
82792799756454696
UTF-8
Caricati Tutti i Posts Nessun post trovato VEDI TUTTI Leggi il Resto Rispondi Cancella la Risposta Cancella By Home PAGINE POSTS Vedi Tutti RACCOMANDATO PER TE ETICHETTA ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POSTS Non è stato trovato quello che cercavi Torna alla Home Domenica Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso 1 minute fa $$1$$ minutes ago 1 ora fa $$1$$ hours ago Ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di 5 settimane fa Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy