Nuovo Regolamento Droni, luci e ombre nei primi sei mesi di applicazione

Nuovo Regolamento Droni, luci e ombre nei primi sei mesi di applicazione.


Un bilancio sui primi sei mesi di regolamento europeo droni, con un confronto tra Enti regolatori, stakeholder e utenza. E' quanto accaduto durante l'ultima puntata di Roma Drone Webinar Channel trasmessa in diretta streaming giovedì scorso la cui registrazione è visibile alla fine di questo articolo.

Luci

EASA

Soddisfatto per come sta procedendo l'applicazione del Regolamento Unico in Europa, Natale Di Rubbo Project Manager Drones EASA. Nonostante i ritardi della Slovacchia e la per ora mancata implementazione in Islanda e in Svizzera, che non vuole accettare le nuove regole sull'aeromodellismo, al 1° aprile risultavano più di 260000 gli operatori di droni registrati negli Stati membri EASA, con più di 100 autorizzazioni emesse per la categoria Specific e 3 Light UAS Operator certificates (LUC). Il LUC è il certificato con cui l'operatore può "auto-autorizzarsi" per effettuare scenari standard, PDRA e altre operazioni. Ulteriori informazioni su quanto è stato detto da Di Rubbo, anche per quanto riguarda ID elettronico e Aeromodellismo, nel video a fine articolo.

D-FLIGHT

Soddisfazione espressa anche da parte dell' Ing.Cristiano Baldoni, amministratore delegato d-flight. Per il livello raggiunto dalla piattaforma che disegna la mappa delle zone geografiche UAS e che recentemente ha iniziato ad integrare anche i notam rilevanti per i droni, ma soprattutto per l'avvio dei primi servizi U-space e del manifesto UAS (leggi: d-flight lancia i primi servizi U-SPACE, identificazione elettronica in rete NRI e il Traffic Information Service TIS). 

"I servizi U-space sono descritti nel pacchetto regolatorio diventato legge recentemente e applicabile a partire dal 2023 (leggi anche: E' nato U-space, lo spazio aereo per i droni. Nuove regole applicate anche in città dal 2023). D-flight ambisce a diventare il provider di riferimento per i servizi U-space in Italia consapevoli del fatto che il mercato dei provider sarà aperto. Per questo stiamo lavorando per essere il primo provider certificato in Italia per i servizi U-space ed operare in questo settore - ha affermato BaldoniC'è un gran bisogno di impiegare gli UAS in BVLOS in volo automatico e autonomo perchè è la strada fondamentale per poter rendere servizi evoluti con gli UAS, compresa l' Advanced Air Mobility per le cui sperimentazioni ENAC ha coinvolto anche d-flight"

ENAC

Forte delle sperimentazioni avviate negli anni scorsi sul BVLOS, oggi in evoluzione (leggi: Grottaglie, voli in BVLOS con un drone elicottero da 150kg nell'ambito di ECARO), ma anche coinvolta per lo sviluppo dell' Advanced Air Mobility, ENAC ha partecipato al webinar tramite il Vice Direttore Centrale Vigilanza Tecnica Ing. Sebastiano Veccia.

Secondo l' Ing.Veccia, coloro che hanno superato l'esame online e conseguito il cosiddetto "patentino" per pilotare un drone nella categoria Open A1/A3 (guarda il video su come condurre un drone rispettando le regole) risultano:

  • 47355 (maggiorenni) 224 (minorenni) nel periodo: 5 marzo 2020 - 31 dicembre 2020 
  • 8434 (maggiorenni) 107 (minorenni) nel periodo: 1 gennaio 2021 -  23 giugno 2021 
Dati che testimoniano il boom degli utenti open category dovuto anche alle facilitazioni apportate dal nuovo regolamento europeo per quanto riguarda le operazioni a basso rischio. L'Ing. Veccia ha sottolineato il forte impegno di ENAC nel rendere possibile l'emissione di così tanti certificati di competenza in questo lasso di tempo e l'impegno nel convertire i vecchi attestati pilota entro fine anno. (Per saperne di più leggi anche: attestato per gli Scenari Standard, esame online A2, conversioni e altre novità da ENAC)

Ombre

I CLASSICI OPERATORI ITALIANI CHE SVOLGONO LAVORO AEREO IN VLOS PENALIZZATI
In veste di media specializzato che si occupa di droni dal 2013 non ho potuto fare a meno di evidenziare come in Italia l'avvento della nuova normativa abbia penalizzato tutti coloro che, intendendo svolgere lavoro aereo per ispezioni, rilevamenti, mappatura etc.,  hanno conseguito i nuovi certificati A1/A3 e A2 e che di fatto oggi sono impossibilitati ad effettuare operazioni negli scenari standard nazionali e nelle operazioni specific. Questo perchè da una parte la nuova ATM-09 limita fortemente le operazioni Open, escludendole dalle zone geografiche UAS, e dall'altra perchè mancano i corsi per abilitare i piloti. 

Oggi, soltanto coloro che hanno conseguito il vecchio CRO riescono a condurre droni negli scenari standard e quindi i rispettivi operatori a poter richiedere permessi per operare all'interno delle zone geografiche UAS. Pertanto, all' Ing. Veccia ho chiesto di velocizzare l'iter per istituire i relativi corsi in modo da poter abilitare agli scenari standard / specific coloro che necessitano di uscire dall'ambito open category per svolgere lavoro aereo. Un punto di vista che è stato condiviso anche da Andrea Fanelli di AOPA Italia Divisione APR.

CRITICHE DA PARTE DEGLI UTENTI
Critiche su come ENAC ha organizzato il corso A1/A3 che risulta un semplice PDF e non un corso online interattivo, come invece è previsto dal regolamento europeo e come in effetti è stato istituito dalle autorità aeronautiche estere, sono state espresse in un contributo video da Claudiu Sima che i nostri lettori conoscono come il "Collezionista di Patentini Drone".  A questa rimostranza l'Ing. Veccia ha risposto dicendo che la causa è principalmente la carenza di personale. Tuttavia, Veccia ha reso noto che recentemente sono state assegnate tre persone al settore UAS. Osservazioni critiche anche da Alex Carboni che con un altro contributo video è tornato sul tema Open Category che attualmente non hanno modo di accedere alle operazioni specific.

GLI ASPETTI LEGALI ASSICURATIVI
L'Avv. Laura Pierallini dello Studio Pierallini ha parlato degli aspetti legali - assicurativi evidenziando un possibile buco legislativo sull'assicurazione per gli UAS visto il loro bassissimo peso al decollo. Alla discussione ha partecipato anche Marco De Francesco di CABI Broker che ha divulgato alcuni dati sulle coperture assicurative esprimendo interessanti considerazioni.

IL PROBLEMA DELLE ZONE GEOGRAFICHE UAS E DEGLI OPEN CATEGORY
All' Ing. Veccia ho chiesto come mai ENAC con l' ATM-09 vieta le operazioni a tutti gli UAS nelle zone D anche quando non sono attive (Leggi anche ENAC: le zone D sono sempre vietate ai droni, anche quando non attive). Veccia mi ha promesso una risposta ufficiale sulla questione, probabilmente nei prossimi giorni. 

Ad EASA ho chiesto se gli Open Category sono obbligati a consultare AIP, Notam e carte aeronautiche. L'Ing. Di Rubbo ha risposto dicendo che il sistema è stato pensato per permettere a chi non conosce la materia aeronautica di capire se in una data zona può condurre un drone o meno affidandosi ad una sola fonte, in Italia la mappa d-flight che a regime dovrà contenere notam e tutte le informazioni necessarie a chi conduce un UAS. L'ing. Baldoni ha confermato che tutto ciò è l'obiettivo a cui stanno puntando con le mappe d-flight.
Quanto sopra è soltanto una sintesi di cio che è stato detto nella diretta RDWC. Se l'avete persa, ecco la registrazione. 



COMMENTI

BLOGGER: 8
  1. Al 1:52:42 l'ing di Rubbo afferma che i corsi all'estero sono considerati validi a tutti gli effetti, giusto? Ne consegue che enac deve considerare validi gli attestati A1 A3 rilasciati dai suoi omologhi della UE, non solo per pilotare in A1 A3, ma anche per fare l'A2 in Italia, giusto? Mi pareva che enac, si fosse espressa diversamente, o sbaglio? (https://www.quadricottero.com/2021/06/patentino-drone-a1a3-conseguito.html)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, no il problema è relativo al riconoscimento automatico nel senso delle procedure. Enac ha detto che i certificati sono comunque validi e sta lavorando per garantire comunque il riconoscimento così come previsto

      Elimina
    2. Ciao Danilo, e grazie. La domanda non è personale (ho un attestato enac) ma posta a puro titolo informativo. Vediamo se ho capito... i certificati sono validi, però Enac non dispone degli strumenti per verificarlne la validità. Pertanto, chi ha un attestato rilasciato da un omologo di Enac, o lo consegue anche in Italia (completando la collezione), o per conseguire quello superiore continuerà a sostenere esami presso le autorità che gli ha rilasciato quello "inferiore". E' così?
      Noi cittadini, che dobbiamo essere "perfetti" a partire dalla data in cui una legge entra in vigore (dopo x giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale), fatichiamo sempre a concepire si possa varare una legge senza aver anche preparato il suo regolamento di attuazione. Decidere il formato dei certificati e come inserirli subito nel data base, sembra proprio il primo step che doveva essere predisposto insieme alla 947.

      Elimina
  2. Danilo grazie mille per aver portato in modo attivo all'attenzione "IL PROBLEMA DELLE ZONE GEOGRAFICHE UAS E DEGLI OPEN CATEGORY". Ancora mi rimane indigesto, incomprensibile e peggio ancora una restrizione senza motivazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, ci sono disposizioni che sono difficili da comprendere nelle motivazioni.

      Elimina
    2. Ciao Danilo. Non sarebbe urgente almeno orientare le piste delle aviosuperfici su d-flight, prima ancora che censirle? Capisco che cancellando quelle inesistenti si abbrevierà il lavoro cartografico-web, ma nel frattempo, se "il sistema è stato pensato per permettere a chi non conosce la materia aeronautica di capire se in una data zona può condurre un drone o meno affidandosi ad una sola fonte", quando l'indicazione è errata, lo scenario è peggiore di nessuna indicazione (almeno, avresti il dubbio e andresti a controllare). Con parecchie aviosuperfici (anche attive), la situazione è proprio questa.

      Elimina
    3. Ciao Maurizio, sarebbe urgente si. A quanto ho capito io d-flight pubblica informazioni ufficiali redatte da ENAC quindi ci deve essere un doppio intervento per la soluzione del caso.

      Elimina
    4. Ciao Danilo, allora aspettiamo che mano destra e mano sinistra decidano di coordinarsi. Battute a parte, è logico che d-flight non possa procedere a correggere autonomamente gli errori di orientamento, tuttavia... qualcuno ha verificato se le coordinate geografiche dei perimetri di aviosuperfici attive, alcune di quelle erroneamente indicate su d-flight, davvero sono sbagliate anche sulla cartografia ufficiale? Mi pare davvero strano che un'aviosuperficie attiva non abbia verificato (quindi, d-flight a parte) eventualmente segnalando che il suo perimetro è riportato erroneamente.

      Elimina

$title=0 Google

Clicca su "mi piace" e seguici su Facebook

Raggiungici su YOUTUBE
Nome

>Drone,1,250 grammi,12,300 grammi,63,3DRobotics,18,A2,1,Acqua,1,Action Cam,7,Aeromobile Giocattolo,1,Aeromobili con equipaggio,1,Aeromodellismo,31,Aeroscope,1,Agricoltura,80,Aibotix,3,Ambiente,2,Anafi,22,Anafi Ai,1,Anafi Mini,1,Anafi Thermal,3,Anafi-Ai,1,Ansv,1,APM,9,Apple,1,Apple iPhone X,1,APR,746,Archeologia con i Droni,7,Arducopter,44,Ardupilot,1,Arte,1,Assicurazione,4,Assicurazione. Droni,3,Assorpas,12,Autel,8,Autel Evo 3,1,Autel EVO Lite,1,Autel EVO Mini,2,Autel EVO Nano,1,Autel Robotics,3,Autopilota,9,Bebop,45,Bebop 2,9,Bebop 3,1,Blos,2,BVLOS,31,c-uas,1,Camera Drone,1,Camera Termica,5,Campi Fotovoltaici,3,Canon,1,CES2017,4,Cinecopter,2,Cinewhoop,2,Cobra,1,Corso droni,6,Curiosità,2,D-flight,12,Design,1,DIJ,3,DIJ GO,1,Disco,9,DJI,726,DJI Academy,1,DJI Air 2S,5,DJI Enterprise,12,DJI FLY,6,DJI FPV,18,DJI Goggles,15,DJI Innovation,20,DJI Innovations,135,DJI Inspire 2,15,DJI M200,1,DJI Matrice 300,3,DJI Mavic,65,DJI Mavic 2,40,DJI Mavic 2 Enterprise,7,DJI Mavic 2 Enterprise Advanced,1,DJI Mavic 3,5,DJI Mavic Air,28,DJI Mavic Air 2,23,DJI Mavic Mini,41,DJI Mavic Mini 2,1,DJI Mavic Pro,15,DJI Mavic Pro 2,4,DJI Mavic Pro II,2,DJI Mavic Pro Platinum,5,DJI MIMO,1,DJI Mini 2,16,DJI Mini SE,1,DJI OM 5,1,DJI Osmo Action,7,DJI Osmo Mobile 3,2,DJI OSMO POCKET,19,DJI Phantom,1,DJI Phantom 4,22,DJI Phantom 4 RTK,5,DJI Phantom 5,5,DJI Phantom R,1,DJI Pocket 2,4,DJI S800,10,DJI Smart Controller,2,DJI SPARK,68,DJI Tello,3,Dobby,4,Done,1,Draganflyer,4,Drone,3771,drone 250 grammi,14,Drone Droni,5,drone giocattolo,2,Drone Journalism,13,Drone Marino,4,Drone Notizie,1,Drone Patent Trolling,1,Drone; Droni,1,Drone; Notizie,1,Drone. DJI,1,Drone. Droni,5,Drone. Hardware,1,Drone. Italia,1,Drone. Notizie,3,Droni,1542,Droni modelli,5,Dronie,3,Dronimodellismo,6,Dronitaly,63,Dronitaly 2016,9,EASA,2,Emergenza,5,Enac,133,ENAV,4,esacottero,3,Eventi,142,Evento,1,Evidenza,1,EVO 2,10,Evo Lite,1,Evo Nano,2,EVO NANO+. Autel Robotics,1,Expodrone,8,F3U,1,FAI,1,Fatshark,1,FIMI,5,FIMI A3,3,Fimi Palm,1,Fimi X8 Mini,6,FIMI X8 SE,12,FIMI X8 SE 2020,4,FIMI X8SE 2022,1,Firmware,18,FLIR,1,Ford,1,Formazione,37,Fotografia,5,Fotogrammetria,111,FPV,94,FPV Drone Racing,43,FPV Racing,136,GDU,1,Geologia,3,Geomatica,4,Gimbal,5,Gimbal Brushless,31,GoPro,46,GoPro Hero 4,9,GoPro Hero 5,4,GoPro Hero 6,1,GoPro Hero 7,2,GoPro Hero8,1,GoPro Max,1,GPS,5,Ground Station,4,GSPRO,2,Handheld Gimbal,29,Hardware,489,Hasselblad,1,Helicam,1,Hero 6,1,Hubsan,37,Hubsan Zino 2,1,Incendio,3,inspire 1,2,Inspire 2,5,Intel,4,Intergeo,1,ispezioni,37,Italdron,7,Italia,2215,JARUS,1,karma,28,Lavoro,5,Lavoro Aereo,47,Le Prove di Quadricottero News,37,Leonardo,1,Libri,1,LiDAR,3,Linux,1,M300,2,Manifestazione Aerea,1,Mappatura,23,Matrice 100,3,Matrice 200,7,Matrice 300,1,MAV,3,Mavic,1,Mavic Enterprise,1,Mavic Mini 2,2,Mavic Pro,1,Mi Drone,3,Mi Drone Mini,2,Micro Drone,3,Micro Droni,31,Microdrones,5,Mikrokopter,25,mini drone,11,Mini Droni,95,MiTu,1,Mobilità Elettrica,1,Moni,1,Monitoraggio,211,Monitoraggio. Notizie,1,Multirotore,45,Multiwii,4,myUAS,1,Norma,1,Normativa,402,Normativa Droni,160,Normativa EU,120,Notiizie,2,Notize,15,Notizie,3723,Notizie. Italia,1,Notizize,2,OnePlus,1,Open Source,35,Openpilot,8,OSMO,4,OSMO Mobile 2,4,OSMO Mobile 3,2,Osmo Mobile 4,4,P4 Multispectral,1,Paparazzi,1,Paracadute,6,Parrot,165,Parrot Anafi,28,Parrot. Notizie,1,Payload,2,PERI,1,Phandom,1,Phantom,42,Phantom 3,46,Phantom 3 SE,1,Phantom 4,25,Phantom 4 PRO,5,Phantom RTK,1,Pix4D,1,Pocket 2,2,Polizia,5,Post Produzione,11,Prevenzione Incendi,5,primo contatto,33,Privacy,12,Protezione Civile,4,Quadricottero,280,Racing,1,Radio,1,rdcv,5,Recensione,7,Recensione Droni,36,Regolamento,1,Regolamento Droni,80,Restauro,4,Ricerca e Soccorso,143,Rilevamenti,59,Rilevamenti Tecnici,93,Rilevamento,28,Riprese Aeree,306,Roma,2,Roma Drone Campus,21,Roma Drone Conference,82,Roma Drone Expo&Show,32,Roma Drone Urbe,13,Samsung,1,SAPR News,606,Scatto Remoto,1,Scuola,98,Selfie,4,senseFly,2,Sicurezza,11,SICUREZZA 2017,1,Simulatore di volo,6,Skydio 2,6,Skydio X2,2,Skypixel,1,Skyrobotic,3,SkytTech2015,1,Software,194,Solo,7,Sony,1,Sorveglianza,17,speciale romadrone,5,Specific,1,spettacolo,1,Sport,2,Stampante 3D,6,Syma,5,Tecnica,106,Tecnologia,13,Televisione,56,TELLO,11,Termocamera,50,Terremoto,1,Topografia,3,Transponder,1,Trasporto con Drone,11,Tutorial,76,TwoDots,1,U-space,1,UAM,1,UAS,2,UAV,1,Urban Air Mobility,3,Vigili del Fuoco,13,VirtualRobotix,13,Vitus,2,VTOL,1,Wale Watching,3,Walkera,12,WRC,2,X8 Mini,1,XAircraft,1,XIAOMI,16,XIAOMI FIMI A3,2,Xiaomi Mi Drone,1,XIAOMI MITU,3,Xiro,2,XK Innovations,1,Yi,1,Yuneec,19,ZeroTech,1,ZINO,15,Zino 2,1,Zino Mini Pro,11,
ltr
item
Quadricottero News: Nuovo Regolamento Droni, luci e ombre nei primi sei mesi di applicazione
Nuovo Regolamento Droni, luci e ombre nei primi sei mesi di applicazione
Nuovo Regolamento Droni, luci e ombre nei primi sei mesi di applicazione.
https://1.bp.blogspot.com/-Ghu9Ue6jYJ0/YNbnbfEJQUI/AAAAAAAAji8/3mvrpbY67ZUrGRp4ZxgD02t5iIdXE8TtACLcBGAsYHQ/s16000/regolamento%2Bdroni%2Bsei%2Bmesi%2Bdopo.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-Ghu9Ue6jYJ0/YNbnbfEJQUI/AAAAAAAAji8/3mvrpbY67ZUrGRp4ZxgD02t5iIdXE8TtACLcBGAsYHQ/s72-c/regolamento%2Bdroni%2Bsei%2Bmesi%2Bdopo.jpg
Quadricottero News
https://www.quadricottero.com/2021/06/nuovo-regolamento-droni-luci-e-ombre.html
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/
https://www.quadricottero.com/2021/06/nuovo-regolamento-droni-luci-e-ombre.html
true
82792799756454696
UTF-8
Caricati Tutti i Posts Nessun post trovato VEDI TUTTI Leggi il Resto Rispondi Cancella la Risposta Cancella By Home PAGINE POSTS Vedi Tutti RACCOMANDATO PER TE ETICHETTA ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POSTS Non è stato trovato quello che cercavi Torna alla Home Domenica Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso 1 minute fa $$1$$ minutes ago 1 ora fa $$1$$ hours ago Ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di 5 settimane fa Followers Segui THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy Table of Content